Fiuggi, non aveva ricevuto regali per Natale, bambina riceve i doni dai Carabinieri

28/12/2018 – Babbo Natale esiste ed indossa la divisa dei Carabinieri. Il grande gesto di generosità messo in atto dal vice brigadiere Mauro Colavecchi e l’appuntato scelte Clemente Bernardo, che ieri, 25 dicembre, mentre trovavano in servizio di perlustrazione in piazza Spada a Fiuggi, ha restituito il sorriso ad una bimba di otto anni. I due miliari vedendo la piccina insieme alla madre passeggiare lungo la piazza si erano avvicinati e le hanno chiesto cosa le avesse portato Babbo Natale.

loading…



Quel regalo che non era mai arrivato. La bambina, con un visino triste ha risposto che non le aveva portato nulla, forse era stata cattiva. Si, sicuramente era stato questo il motivo per il quale il grande omone con la barba bianca non si era fermato davanti la porta della sua abitazione. La madre della piccolina, in disparte ha poi raccontato ai carabinieri che purtroppo la sua famiglia stava vivendo grandi difficoltà economiche e che non aveva potuto permettersi il lusso di acquistare regali per la figlioletta.

La consegna del dono.A quel punto i due sensibili carabinieri, aiutati dai vigili urbani della città termale che hanno intrattenuto la bambina, si sono recati nel primo centro commerciale che hanno trovato aperto ed hanno acquistato un giocattolo. Quando hanno consegnato il dono alla bambina le hanno anche spiegato che Babbo Natale aveva avuto un incidente con la slitta e le renne, e che non avendo fatto in tempo per le consegne, aveva incaricato loro di provvedere a farle recapitare il tutto. Hanno anche aggiunto che Babbo Natale si era raccomandato di riferire alla bambina che era nell’elenco dei bimbi più meritevole, proprio perché era sempre stata una bimba buonissima. La piccina, con gli occhi che le brillavano di felicità, ha ringraziato i due militari per il delicato “incarico” che era stato assegnato loro. Il miracolo di Natale si è avverato. – [FrosinoneToday.it]
VIDEO CORRELATI:
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget