Appalti pilotati e Truffe: cosi la borghesia mafiosa condiziona la sanità

08/04/2019 – Dalla Calabria fino alla Lombardia, si moltiplicano i casi di infiltrazioni della ’ndrangheta nelle Asl. Ancora in servizio medici, infermieri, dirigenti condannati e interdetti per essere agli ordini dei boss. Fatture per servizi e forniture pagate due o tre volte per un valore che potrebbe avvicinarsi al mezzo miliardo di euro.
loading…

Medici, infermieri e dirigenti condannati per associazione mafiosa e altri reati, interdetti dai pubblici uffici ma regolarmente stipendiati, in un caso per ben 10 anni. Come Alessandro Marcianò, il caposala dell’ospedale di Locri, retribuito per oltre un anno nonostante gli fosse stato inflitto l’ergastolo come mandante dell’omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale…[Continua] CONTINUA A LEGGERE >> VIDEO CORRELATI: Dal momento che sei qui…. … abbiamo un piccolo favore da chiedere. Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it fai una donazione! Grazie al tuo contributo, ci aiuterai a mantenere la nostra indipendenza Dona oggi, e rimani informato anche domani. (Donazione Minima 5€):

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com