Torino, polizia contro il corteo No Tav. Il video della carica e delle manganellate: “Un’aggressione a freddo”

02/05/2019 – Tensioni al corteo del Primo Maggio a Torino, dove la polizia ha bloccato, con una carica e manganellate, un gruppo di No Tav che da piazza Vittorio stava cercando di raggiungere la testa del corteo passando dai portici di via Po. C’è stato qualche spintone, e il movimento No Tav ha gridato “vergogna, fuori la Digos dal corteo”. Episodio distinto da quello registrato sempre a Torino, che ha visto invece protagonisti attivisti NoTav e militanti Pd.

Sulla pagina Facebook NoTavInfo l’episodio viene commentato così: “A pochi metri del punto di arrivo la polizia ha iniziato a manganellare i notav presenti al primo maggio perché si stava svolgendo il comizio sindacale e non volevano fischi. Hanno spaccato il vetro del furgone, tirato giù i microfoni e calpestato i cartelli. Due ragazze sono finite all’ospedale. E poi i violenti siamo noi. Non chiamatela carica, non chiamateli scontri guardate il video e che tutti chiamino le cose col loro nome: un’aggressione a freddo contro i notav”.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget