Roma, il giudice, motivazione sentenza: “Raggi fu vittima di un raggiro dei fratelli Marra. Che agirono a sua insaputa”

09/05/2019 – La sindaca di Roma, Virginia Raggi, “è stata vittima di un raggiro ordito dai fratelli marra in suo danno, che si è svolto con la compartecipazione incolpevole dell’assessore Meloni e dell’avvocato De Santis”. Lo ha scritto il giudice monocratico, Roberto Ranazzi, nelle oltre 300 pagine di motivazioni della sentenza che lo scorso 10 novembre aveva assolto il primo cittadino della Capitale dall’accusa di falso ideologico, in relazione alla promozione di Renato Marra a capo della direzione turismo di Roma Capitale e il cui fratello Raffaele, all’epoca dei fatti, era a capo del personale del Campidoglio.

“Sotto l’aspetto formale la nomina di Renato Marra non offre alcuna deviazione dalla procedura di interpello”, ma la sua candidatura “era stata pianificata dai due fratelli Marra molti mesi prima già dalla prima metà di luglio 2016, quale alternativa al diniego del sindaco Raggi per la nomina di Renato come il capo o vice capo della polizia locale di Roma Capitale”.

loading…



Secondo il giudice, i due fratelli “hanno operato al fine di eludere il predetto diniego del sindaco Raggi strumentalizzando l’assessore Meloni, con cui Renato Marra (su consiglio del fratello), in qualità di responsabile del Gssu (gruppo sicurezza sociale urbana della polizia locale di Roma Capitale, ndr) aveva opportunamente intrapreso una fattiva collaborazione nella lotta all’abusivismo commerciale. I fratelli Marra, come appare evidente dagli sms del periodo antecedente e successivo alla nomina in questione, hanno chiaramente agito all’insaputa del sindaco”.

“Ero certa della mia innocenza e ho sempre avuto fiducia nel lavoro della magistratura. Mi ha sostenuto l’affetto di tanti miei concittadini. L’unico modo che ho per ripagarli è invece quello di continuare a lavorare per loro e con loro. Cambieremo questa città insieme. Faremo rinascere Roma con il nostro impegno, la nostra determinazione, il nostro amore. Grazie”, ha scritto tra l’altro la sindaca Raggi sui social. – [Repubblica.it]
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget