Zingaretti, tagli per il 40% delle pensioni. M5S: esattamente il contrario

01/06/2019 – Ne hanno sparata un’altra bella grossa, hanno inventato di sana pianta che il M5S ha tagliato le pensioni: assolutamente FALSO!

Una cosa davvero ridicola se pensate che il M5S ha fatto esattamente il contrario: nella Manovra approvata a fine 2018 per l’anno 2019, abbiamo infatti aumentato la percentuale di rivalutazione delle pensioni fino a 9 volte il trattamento minimo.
Cosa significa? Che per le pensioni fino a 1.500 euro lordi ci sarà un aumento proporzionato al costo della vita: in base a quanto salirà il costo, saliranno anche le pensioni. Quelle fino ai 4.500 euro lordi si rivaluteranno più di quanto avrebbero fatto se al governo oggi malauguratamente ci fosse ancora il Pd.

loading…



Chi mette in giro simili falsità ha la memoria corta: è stato il governo Letta ad approvare nel 2014 un meccanismo di rivalutazione a cinque scaglioni, dopo che la Corte Costituzionale aveva bocciato il precedente schema del governo Monti, meccanismo prorogato fino al 31 dicembre 2018 dai governi del Pd.

La verità è che nella Manovra di quest’anno siamo intervenuti noi, aumentando la percentuale di rivalutazione applicata dai governi precedenti.
Quindi se a giugno qualcuno troverà un conguaglio, sarà soltanto perché da gennaio a marzo, in attesa che fosse applicato il nuovo regime, ha agito quello introdotto nel 2000.

Insomma, nel 2019 le pensioni saranno comunque un po’ più alte rispetto a quando governava il PD, basterà fare un confronto tra la pensione di maggio dello scorso anno con quella dello stesso mese di quest’anno per rendersene conto; infatti a diminuire sono solo le pensioni oltre 9 volte il trattamento minimo (dai 4.569,28 euro lordi in su), cioè pensioni d’oro alle quali abbiamo chiesto un contributo anche per aumentare quelle più basse.

Quindi, riassumendo, la verità è che con le misure contenute nella nostra prima Manovra abbiamo messo miliardi nelle tasche dei pensionati, ma non ci fermiamo qui: la prossima tappa si chiama Quota 41. Ci vuole un minimo di onestà intellettuale, basta menzogne sulle pensioni! – [Sabrina DE CARLO M5S]
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget