Salvini a Cremona, ragazzo espone scritta “Ama il prossimo tuo” al comizio: schiaffi e calci dai sostenitori leghisti

10/06/2019 – Nel corso del comizio del ministro dell’Interno Matteo Salvini, del 3 giugno a Cremona, un ragazzo ha esposto uno striscione con la scritta “Ama il prossimo tuo”. Il giovane è stato malmenato da quelli che sono sembrati alcuni sostenitori leghisti e costretto ad abbassare lo striscione. Lo denuncia Pippo Civati che pubblica sul suo profilo Facebook un video in cui si vede il contestatore silenzioso accerchiato e aggredito. Lui non reagisce e cerca solo di proteggersi, fino a quando non intervengono alcuni agenti.

loading…



Sotto le immagini si sentono le parole di Salvini, che forse dal palco non vede esattamente quello che sta succedendo: “Lasciatelo da solo poverino, dai. Un applauso a un comunista, perché se non c’é un comunista ai giardinetti noi non ci divertiamo. Mi fanno simpatia quelli che nel 2019 vanno ancora in giro con la bandiera rossa e la falce e il martello. A Milano c’è il museo della Scienza e della tecnica dove si studiano ancora i dinosauri”. Il ragazzo è un frequentatore della parrocchia e sull’accaduto sta indagando la polizia. – [IlFattoQuotidiano.it]
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget