Csm, Lotti: “Non mi dimetto da parlamentare, ho già chiarito questa vicenda con due post su Facebook”

25/06/2019 – L’ex sottosegretario e attuale deputato Pd Luca Lotti si è presentato in tribunale a Roma per rendere dichiarazioni spontanee e sottoporsi a interrogatorio nell’udienza preliminare del processo Consip, dove è indagato per favoreggiamento. Secondo l’accusa, Lotti avrebbe rivelato all’ex ad della Centrale acquisti della pubblica amministrazione l’esistenza di un’inchiesta sull’assegnazione di un appalto. “Non ero a conoscenza di queste informazioni e quindi non ho potuto dire niente all’ingegner Marroni”, si è difeso il parlamentare. Nelle ultime settimane, Lotti si è trovato nel mezzo anche di un’altra vicenda, il cosiddetto “caso Palamara”. Le intercettazioni della procura di Perugia, infatti, hanno rivelato due occasioni in cui il deputato dem si sarebbe incontrato in un albergo romano con il pm Luca Palamara e alcuni membri del Csm per discutere delle nomine dei vertici di alcune procure, tra cui proprio quella della Capitale.

loading…



“Non mettevo bocca sulle nomine nelle Procure. Ho letto sui giornali che c’erano relazioni con la Procura di Roma ma queste non ci sono mai state, tanto è vero che la richiesta di rinvio a giudizio nei miei confronti è stata fatta e abbiamo iniziato l’udienza preliminare”. Lo ha detto l’ex ministro dello Sport Luca Lotti al termine dell’udienza preliminare sul caso Consip, in cui è accusato di favoreggiamento, commenta lo scandalo sulle nomine alle Procure che ha investito anche il Csm. “Ho già smentito nei giorni scorsi le ricostruzioni lette su questa vicenda: l’ho già detto e scritto in maniera chiara con due post su Facebook” ha aggiunto Lotti che proprio per questa vicenda si è autosospeso dal Pd. VIDEO:
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget