Di Maio: “Raggiunto accordo di maggioranza sul salario minimo”

10/07/2019 – “Sono contento che in queste ore si sia raggiunto un accordo di maggioranza” sul salario minimo orario. Così il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, in occasione della presentazione del Rapporto Inps. Si tratta, ha spiegato Di Maio, di “una legge di civiltà” per cui auspico “non ci siano divisioni tra maggioranza e opposizioni”. “Non è più accettabile che in Italia ci siano cittadini pagati due o tre euro l’ora”.

loading…



“Non è più concepibile che nel nostro Paese ci siano cittadini pagati 2-3 euro l’ora. Questa è una legge di civiltà e che allinea l’Italia agli altri paesi europei. Sul salario minimo sono contento che si sia raggiunto l’accordo di maggioranza. Ma auspico che su questa legge non ci siano divisioni tra maggioranza e opposizioni. Qualunque tipo di flat tax, di taglio del cuneo fiscale dovrà avere come unico obiettivo quello di aiutare il ceto medio di questo Paese”. Così il vice premier Luigi Di Maio alla presentazione della relazione annuale dell’Inps.

Le dichiarazioni del ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio durante la presentazione della relazione annuale dell’Inps:
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget