Romano PD, accuse sessiste: ha detto a Businarolo (M5S) che non può presiedere perché incinta

17/07/2019 – Tutto accade durante le proteste del Partito Democratico, che da martedì sera sta facendo ostruzionismo per il rifiuto di Matteo Salvini di riferire in Parlamento sull’affaire dell’hotel Metropol di Mosca. I deputati si alzano, si avvicinano al banco della presidenza protestando per il mancato spazio di parola – 5 minuti per gruppo e per emendamento, decisi nell’ufficio di presidenza – e inizia il caos. In quel momento, Romano avrebbe attaccato Businarolo: “Sei incinta, non puoi presiedere”. A sentire l’esponente dem di Livorno sarebbero stati sia il pentastellato Giuseppe Brescia che il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni.

loading…



Toninelli: “Ecco come il Pd reagisce quando si fanno notare le vergognose affermazioni di uno dei loro deputati, secondo cui una collega non potrebbe e non dovrebbe presiedere una commissione parlamentare perché in gravidanza. Sì, avete capito bene. E’ una reazione che fa capire come siano tutti d’accordo con lui e con quelle frasi. Ma sono d’accordo anche le donne del Pd? Mi aspetto una presa di posizione, almeno da loro, nei confronti dei loro colleghi maschi del Partito (sedicente) democratico.”

“Vergognose e sconcertanti le parole di quel deputato Pd secondo cui le donne incinte non dovrebbero presiedere una commissione parlamentare. E questa sarebbe la cultura della sedicente sinistra? Loro ci allontanano dal mondo civile. Spero che i presidenti delle Camere consentano presto alle colleghe di portare i loro piccoli in aula e magari di poterli pure allattare. Il M5S coltiva e difende la parità nei fatti, non a chiacchiere.”


L’episodio, che sarebbe avvenuto durante l’ostruzionismo dem per il rifiuto di Salvini di riferire in Aula sull’affaire russo, viene negato dal deputato dem: “Ho detto che ha presieduto male, non dando al Pd lo spazio di parola. E lo confermo. C’è il tentativo di farmi dire ciò che non ho detto né, da padre di quattro figli, mai l’avrei pensato. È una totale falsità”. La pentastellata: “Pregiudizi duri a morire, spiace non si sia scusato”
“Sei incinta, non puoi presiedere”. Cinque parole, un attacco sessista, che almeno in tre persone sostengono di aver sentito, ma il diretto interessato nega bollandolo come una “totale falsità”. Sotto accusa finisce Andrea Romano, deputato del Pd, perché avrebbe pronunciato quella frase a Francesca Businarolo, presidente della commissione Giustizia, durante i lavori della congiunta con gli Affari Costituzionali che stava affrontando il decreto Sicurezza Bis. Quanto accaduto, dice la pentastellata, “dimostra come i pregiudizi sessisti siano duri a morire se vivono nelle Aule parlamentari”. La vicenda, aggiunge, “non mi rattrista personalmente ma fa riflettere sugli atteggiamenti di uomini che guardano l’altra metà del mondo, il mondo femminile, con superiorità e arroganza. Dispiace che non abbia voluto scusarsi”.CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget