Squadra di Governo completata, le nomine: 42 sottosegretari di cui 10 viceministri

13/09/2019 – La maggioranza va al Movimento 5 Stelle con 21 incarichi, di cui 6 viceministri. Al Pd vanno 18 sottosegretari e 4 viceministri, a Leu 2 sottosegtetari e 1 a Maie. Lunedì il giuramento. Conte: molto soddisfatto per squadra. Assenza di toscani, polemica nel Pd. Cancellieri si è dimesso dall’Ars.

Una nottata di lavoro attorno a nomi e caselle ha prodotto una squadra di sottosegretari composta da 42 persone, di cui 10 viceministri. Lunedì il giuramento La cerimonia del giuramento è stata fissata per lunedì mattina a Palazzo Chigi. Nomi che ci si attendeva, in larga parte, conferme e qualche sorpresa.

Ecco l’elenco completo
Sottosegretari alla Presidenza consiglio dei ministri sono Mario Turco (M5s) a cui va la delega alla Programmazione Economica e Investimenti, e Andrea Martella (Pd), che ottiene la delega all’Editoria. Ai Rapporti con il Parlamento vanno i sottosegretari Gianluca Castaldi (M5s) e Simona Malpezzi (Pd).

Agli Affari Europei Laura Agea (M5s). Agli Esteri i viceministri Emanuela Del Re (M5s) e Marina Sereni (Pd) e i sottosegretari Manlio Di Stefano (M5s), Ivan Scalfarotto (Pd), Riccardo Merlo (Maie).

All’Interno, i viceministri Vito Crimi (M5s) e Matteo Mauri (Pd), con i sottosegretari Carlo Sibilia (M5s) e Achille Variati (Pd). Alla Giustizia vanno i sottosegretari Vittorio Ferraresi (M5s) e Andrea Giorgis (Pd). Alla Difesa, i sottosegretari Angelo Tofalo (M5s) e Giulio Calvisi (Pd).

All’Economia vanno i viceministri Laura Castelli (M5s) e Antonio Misani (Pd), con i sottosegretari Alessio Villarosa (M5s), Pierpaolo Baretta (Pd) e Cecilia Guerra (Leu). Al Mise va il viceministro Stefano Buffagni (M5s) e i sottosegretari Alessandra Todde (M5s), Mirella Liuzzi (M5s), Gianpaolo Manzella (Pd), Alessia Morani (Pd). Alle Politiche agricole va il sottosegretario Giuseppe L’Abbate (M5s).

All’Ambiente il sottosegretario Roberto Morassut (Pd). Alle Infrastrutture e Trasporti va il viceministro Giancarlo Cancelleri (M5s), e i sottosegretari Roberto Traversi e Salvatore Margiotta (Pd). Cancellieri si è dimesso dall’Ars Il neo vice ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Giancarlo Cancelleri, ha presentato nel tardo pomeriggio di oggi le dimissioni dalla carica di deputato all’Ars, cosa che comporterà, di conseguenza, le dimissioni dalla carica di vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana. Al Lavoro vanno i sottosegretari Stanislao Di Piazza (M5s) e Francesca Puglisi (Pd).

All’Istruzione la viceministra Anna Ascani (Pd), e i sottosegretari Lucia Azzolina (M5s) e Giuseppe De Cristofaro (Leu). Alla Cultura vanno le viceministre Anna Laura Orrico (M5s) e Lorenza Bonaccorsi (Pd). Alla Salute il vice ministro Pierpaolo Sileri (M5s) e la sottosegretaria Sandra Zampa (Pd).

loading…



Una squadra di governo “impostata per durare fino a fine legislatura”, commenta il ministro Vincenzo Spadafora. “Ci sono donne molto competenti e di esperienza, e sono rappresentate tutte le regioni. Un lavoro portato avanti con forza”, aggiunge. Assenza di toscani, polemica nel Pd “Spero che non sia semplicemente un modo per colpire Renzi e il nostro gruppo perché non credo che sia giusto né che se lo meritino i cittadini toscani”. Lo ha detto, a Milano, il deputato Pd Maria Elena Boschi, ex ministro nel governo Renzi, rispondendo ad una domanda sulla nomina dei sottosegretari arrivando a ‘Il tempo delle donne’, evento organizzato dal Corriere della Sera. “La trattativa per la scelta dei sottosegretari come sempre è stata fatta dai segretari di partito – ha aggiunto Boschi – noi non abbiamo fatto nessuna lotta per un posto o una poltrona in più”.

“Certo da toscana sono dispiaciuta che non ci sia nessun toscano al governo perché credo che i risultati delle amministrative e delle Europee hanno dimostrato che il nostro è un territorio in cui il nostro partito è forte, capace e con consensi”, ha concluso l’ex ministro augurando buon lavoro ai nuovi sottosegretari. Conte: molto soddisfatto per squadra “C’è stata un’accelerazione, lunedì ci sarà il giuramento. Sono molto soddisfatto per la squadra. Abbiamo molti elementi nuovi e alcuni sconosciuti al grande pubblico ma ho scorso i loro curriculum. Sono confidente di avere una squadra sufficientemente giovane ed amalgamata”. Così il presidente del consiglio Giuseppe Conte, rispondendo a una domanda sulla squadra dei sottosegretari, a margine della sua visita ad Accumoli. Ricostruzione, Conte: accelerare Il premier ha parlato della ricostruzione in una conferenza stampa nel pomeriggio ad Accumoli. – [FONTE]
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget