Napoli, le Sardine in piazza: “Nessuno ci può inscatolare. Siamo più di 10mila”

01/12/2019 – “Penso che sia andata benissimo e credo si siano superate le diecimila persone. Siamo qui affinché un giorno non si dica che i tempi erano oscuri perché noi abbiamo taciuto. Non si tratta di manifestare solo contro Salvini, è un clima globale quello dell’odio, dell’indifferenza e della xenofobia. Dobbiamo fare in modo che questo mondo vada in un’altra direzione. Le sardine non devono essere inscatolate da nessuno e non devono essere messe in nessuna rete. La classe politica è del tutto inadeguata, bisogna cambiare”. Così Bruno Martirani, uno degli organizzatori della manifestazione napoletana delle sardine, durante il flash mob a piazza Dante a Napoli.

loading…



“Napoli non si lega”. Adulti, anziani, bambini e ragazzi per una festa dove non c’è stato spazio per le bandiere di partito. Tutti chiedono un Paese più accogliente e non sono scesi in piazza solo contro Matteo Salvini e la Lega, ma anche contro una politica che ha tolto la possibilità ai giovani di vedere un futuro diverso. La piazza ha cantato “Bella ciao” ma anche canzoni di Pino Daniele. “Bisogna ricordare che siamo tutti migranti”, spiega una giovane. “Siamo qui per dire che non siamo tutti quanti leghisti”, commenta un’altra delle sardine in piazza. Nessuno spazio per le polemiche, ma una voce unanime.
CONTINUA A LEGGERE >>
Ordina subito la tua carta Revolut gratuita.



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget