Arrestato l’ex direttore della filiale di Irsina della Banca Popolare di Puglia e Basilicata

22/01/2020 – Carabinieri ed i Finanzieri di Matera, hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa nei confronti dell’ex direttore della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, filiale di Irsina, in provincia di Matera, accusato di truffa aggravata, appropriazione indebita, autoriciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.

L’operazione, che vede impegnati oltre 50 tra Carabinieri e Finanzieri, ha portato anche al sequestro di un noto ristorante situato nei Sassi di Matera (la “Diciannovesima Buca”), di due immobili situati a Irsina, di un’autovettura e di tutti i conti correnti, dossier titoli e cassette di sicurezza riconducibili all’indagato. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Matera.

Maggiori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa, che si terrà alle ore 11 odierne nella sala stampa della Procura della Repubblica di Matera, alla presenza del Procuratore della Repubblica, Pietro Argentino e dei vertici provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza.
CONTINUA A LEGGERE >>
Ordina subito la tua carta Revolut gratuita.
VIDEO CORRELATI:


Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget