Di Maio sbugiarda FdI: “Non è patriottico gettare nel caos il proprio popolo con informazioni false e già rettificate”

03/04/2020 – Si fa presto a dire prima gli italiani. Quando si tratta di passare dalle parole ai fatti, dagli slogan sui social alle responsabilità di governo, Fratelli d’Italia dimostra per l’ennesima volta tutta la sua insussistenza. Negli ultimi giorni il tormentone lanciato dal partito di Giorgia Meloni è stato quello dei presunti milioni di euro regalati dall’Italia ad altri Paesi in piena emergenza coronavirus. Una fake news smontata ieri in aula, alla Camera, dal ministro degli esteri Luigi Di Maio. Nell’interrogazione presentata dal deputato Francesco Lollobrigida, a cui si sono aggiunti 34 colleghi, tra cui la stessa Meloni, è stato sostenuto che l’Italia, tramite la Cassa depositi e prestiti, ha versato 50 milioni di euro a titolo di credito a favore della Banca centrale della Tunisia e ha erogato 21,5 milioni di euro alla Bolivia, anziché “destinare ogni risorsa economica all’emergenza (sanitaria) nazionale”.

loading…



Uno spot efficace, non c’è che dire. Di quelli che prendono alla pancia degli italiani, come ai tempi in cui Meloni e Salvini riuscivano a distrarre il Paese dai mille problemi facendo passare come emergenza nazionale l’arrivo di un barcone con alcuni migranti a bordo. Anche in piena crisi i sovranisti non abbandonano quella linea. Ai “patrioti” di FdI ha fatto però notare il ministro Di Maio che “non è patriottico gettare nel caos il proprio popolo con informazioni false e già rettificate”.

Per quanto riguarda la Tunisia si tratta infatti dell’erogazione di un credito, fissato in un Memorandum d’intesa bilaterale siglato nel 2017, nell’ambito di un programma diretto soprattutto alle piccole e medie imprese che intrattengono legami intensi con le aziende italiane, molte delle quali italo-tunisine. Stessa cosa per la Bolivia: un programma per il miglioramento del sistema sanitario boliviano deliberato il 25 luglio 2012. Ma i sovranisti non demordono. E continuano a rilanciare la fake news tramite Andrea Del Mastro. – [FONTE]
CONTINUA A LEGGERE >>
Ordina subito la tua carta Revolut gratuita.

Covid-19, l’Oms lancia raccolta fondi

Si chiama Solidarity response fund.  Come donare: Per donare al Solidarity Response Fund, potete andare sul sito http://who.int e cliccare sul bottone arancione “Donate” in cima alla pagina.

Oppure attraverso il canale Facebook.



A tutti i nostri lettori in Italia.
Può essere imbarazzante, però, per favore, non ignorare questo messaggio.  Il 99% dei nostri lettori non dona, fa finta di niente. Se sei uno dei quei lettori straordinari che ha già donato, ti ringraziamo di cuore. Se donassi solo 5 €, questo sito potrebbe continuare a crescere per anni. Dimostra ai volontari che ti forniscono informazioni affidabili e neutrali che il loro lavoro conta. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro Blog, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità:

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):


Comments are closed.


Get Widget