Corruzione, richiesta di arresto ai domiciliari per il senatore Cesaro e il deputato Pentangelo di Forza Italia

15/05/2020 – È l’ultimo clamoroso sviluppo dell’inchiesta antimafia ‘Olimpo’ sulla riqualificazione in area residenziale e di housing sociale dell’ex area industriale Cirio di Castellammare di Stabia. Nove misure cautelari, sette eseguite, per due verrà chiesta l’autorizzazione al Parlamento. È l’ultimo clamoroso sviluppo dell’inchiesta antimafia ‘Olimpo’, anticipato da ilfattoquotidiano.it l’anno scorso: riguarda ipotesi di corruzione intorno alla riqualificazione in area residenziale e di housing sociale dell’ex area industriale Cirio di Castellammare di Stabia, e vede coinvolti il senatore Luigi Cesaro (nella foto)e il deputato Luigi Pentangelo, entrambi di Forza Italia, vicini a Silvio Berlusconi. Sono indagati – e sui loro arresti domiciliari decideranno i rispettivi rami del Parlamento – in qualità di ex presidenti della Provincia di Napoli, l’ente che nominò il commissario ad acta che a sua volta rilasciò il nulla osta ai progetti presentati dalle società dell’imprenditore stabiese Adolfo Greco, messo in carcere nel dicembre 2018 con accuse di collusione con la camorra stabiese.

loading…



Uno stralcio di quest’indagine – relativo ai reati di pubblica amministrazione – fu trasmesso per competenza alla Procura di Torre Annunziata guidata dal reggente Pierpaolo Filippelli. All’alba, la notifica degli arresti. Tra i quali figura l’ingegnere Antonio Elefante, tecnico di fiducia di Greco: agli atti intercettazioni e mail sul suo ruolo e i suoi contatti con l’architetto Maurizio Biondi, il commissario ad acta della ‘pratica’ Cirio nominato dalla Provincia di Napoli dopo la mancata risposta dell’amministrazione comunale di Castellammare di Stabia. Quando a guidarla erano Cesaro e Pentangelo. – [IlFattoQuotidiano.it]
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget