Ospedale in Fiera, Bertolaso esautorato dall’operazione sfida Fontana: ‘Pubblichi tutti i rendiconti’

21/05/2020 – “Oggi, dopo l’uscita del vostro articolo, mi ha chiamato Guido Bertolaso per ringraziarmi di aver sollevato il “caso Ospedale in Fiera”. Mi ha inoltre autorizzato a diffondere pubblicamente la notizia che il dottor Bertolaso ha “diffidato Regione Lombardia e Fondazione Milano, dal chiudere la struttura””. A parlare è un esterrefatto avvocato Giuseppe La Scala, il donatore che mercoledì a Business Insider Italia aveva annunciato alcuni accessi agli atti per capire che fine avessero fatto i soldi donati dai milanesi per quella struttura costata oltre 21 milioni, che ha curato solo una ventina di pazienti e che adesso sarebbe prossima alla chiusura.

loading…



Più che comprensibile quindi il suo smarrimento, soprattutto quando Bertolaso lo ha “autorizzato a diffondere la notizia ai giornalisti, perché lui non è presente sui social”, aggiunge La Scala: “Mi ha anche detto che quell’ospedale non è ciò ce lui aveva concepito e che, a causa della sua malattia (Bertolaso era stato ricoverato perché colpito dal Covid, ndr), sarebbe stato di fatto esautorato dall’operazione”. Da quanto riferito da La Scala, quindi, quel fronte granitico che aveva portato avanti l’operazione Ospedale Covid in Fiera, tanto granitico oggi non è più. – continua si fonte

Non si fa attendere la risposta del M5S che vogliono subito chiarezza sull’accaduto:

“Apprendiamo dalla stampa che Guido Bertolaso avrebbe diffidato Regione Lombardia e Fondazione Milano dal chiudere l’ospedale in Fiera e che ‘quell’ospedale non è ciò che lui aveva concepito’ e che a causa del suo essere stato colpito dal Covid, sarebbe stato di fatto ‘esautorato dall’operazione’.
Come M5S faremo tutti gli atti dovuti per fare chiarezza, anche rispetto alle dichiarazioni di questa mattina dell’avvocato milanese Giuseppe La Scala, uno degli azionisti dell’ospedale in Fiera, che esterrefatto chiede spiegazioni sulla chiusura e sulla gestione del denaro. I soldi sono stati donati per un fine pubblico e quindi devono seguire gli iter di trasparenza dei fondi pubblici. Questo sarà certamente uno dei temi che affronterà la commissione d’inchiesta.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget