Puntata choc di Report sulla sanità in Campania, smontato il mito di De Luca che spopola finanziandosi sui social

02/06/2020 – Napoli / Salerno Puntata choc di Report sulla sanità in Campania, smontato il mito di De Luca – Stasera la trasmissione Report ha mandato in onda un servizio sul Presidente Vincenzo De Luca. Il Governatore della Campania è al centro de Lo sceriffo si è fermato a Eboli. L’inchiesta è curata dal giornaista di Federico Ruffo. In Campania il contagio di Covid-19 sembra essere stato debellato. Quindi decisiva è stata anche la politica di tolleranza zero del considetto sceriffo De Luca. Infatti il Governatore durante l’emergenza ha aumentato molto il suo consenso anche gazie ai suoi numeri sui social. Una mossa decisiva in vista delle prossime elezioni regionali. La direzione dei tamponi e la creazione del Covid Ospital di Ponticelli sono finiti sotto accusa della trasmissione.

Secondo i magistrati una ditta che lavorava alla manutenzione di un spedale dell’Asl 1 di Napoli avrebbe mandato i suoi operai a ristrutturare gratis l’abitazione privata del direttore Ciro Verdoliva e un condominio di cui sarebbe stato amministratore: la testimonianza di uno dei lavoratori. Questo uno dei temi affrontati dalla trasmissione Report.

Le battute di De Luca sono diventate virali, complice anche il tono ironico e l’impostazione da scherno: “Se vediamo nelle pubblicità belle ragazze toniche che corrono con i vestiti aderenti sono cose che ti consolano, ma ho visto vecchi cinghialoni della mia età che correvano senza mascherine, con la tuta alla caviglia, una seconda alla zuava, i pantaloncini sopra, che facevano footing in mezzo ai bambini“.

loading…



De Luca Spopola sui social spendendo più di 2000€ al giorno per i click

Prima della pandemia, e nella sua fase iniziale, il presidente della Campania Vincenzo De Luca spendeva quasi 10 mila euro a settimana per la promozione social. Ora quasi zero: De Luca vive di luce propria, non ha bisogno di promozione a pagamento.

Un cannone social che spara più di 2mila euro al giorno per sponsorizzare e promuovere le iniziative (ordinanze) del governatore sceriffo della Campania Vincenzo De Luca. Dalla pagina ufficiale, De Luca sponsorizza i post con un enorme investimento economico. Dal 10 al 16 marzo il governatore della Campania ha pagato circa 15.713 euro per sponsorizzare post, ordinanze, video-messaggi e pagina ufficiale: una media di 2200 euro al giorno.

Che facendo un confronto con i colleghi scopriamo che i governatori di Regioni, dove l’epidemia coronavirus è esplosa in forma drammatica, non ha hanno speso un solo euro. E zero euro anche per Stefano Bonaccini presidente della Regione Emilia Romagna. E nemmeno il premier Giuseppe Conte sta spendendo un euro per sponsorizzare le comunicazioni alla Nazione. Anche Matteo Salvini è costretto a cedere il passo al governatore della Campania: nello stesso periodo il leader della Lega non ha speso un euro. Solo Renzi sembra inseguire in questa fase il governatore della Campania con una spesa pari a 2363 euro nell’ultima settimana. Spostandoci all’estero: Macron e Sanchez, capi dei governi di Francia e Spagna, non hanno non speso nulla per promuovere le pagine ufficiale. Stessa importo (pari a zero) per Boris Johnson, premier britannico. Nel mondo, solo Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, batte De Luca con una spesa di circa 330mila euro a settimana.
I SERVIZI VIDEO DI REPORT VIDEOLA STELLA DELLO SCHERIFFO, – IL NUOVO REPARTO COVID DELL’OSPEDALE DEL MARE, – L’ERRORE FATALE AL CAMPOLONGO HOSPITAL. – I reparti vuoti negli ospedali di Napoli – L’ospedale che in piena pandemia sposta i malati Covid-19 di 5km

CONTINUA A LEGGERE >>

VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget