Turbativa e falso, arrestato il sindaco di Premosello Chiovenda già leghista, poi qualche salto da destra a destra

26/11/2020 – Turbativa d’asta e falso in atto pubblico: sono queste le accuse per cui è stato arrestato questa mattina il sindaco di Premosello Chiovenda G M.. L’arresto è scattato oggi, mercoledì 25 novembre, a conclusione di un’indagine coordinata dalla Procuratrice della Repubblica di VerbaniaOlimpia Bossi, dopo la quale il Gip del Tribunale di Verbania ha emesso una misura cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Monti, eseguita dai carabinieri.

L’inchiesta è iniziata tra marzo e aprile, quando la Procura di Verbania ha iniziato dei controlli sulle residenze per anziani, per verificare se fossero stati commessi illeciti nel corso dell’emergenza sanitaria. Le indagini si sono concentrate sulla casa di riposo comunale di Premosello, dove era stato creato un reparto covid con una spesa di circa 240mila euro a carico della cooperativa KCS che gestiva struttura, nonostante, secondo gli inquirenti, la mancanza di autorizzazione da parte della Regione Piemonte.

loading…


Dalle indagini sarebbe emerso che, in cambio, il sindaco avrebbe promesso “che alla scadenza del contratto di gestione lo stesso sindaco avrebbe provveduto a prorogare e affidare alla medesima KCS, senza bandire alcuna gara, la gestione per altri sei anni, nonostante la scadenza fosse prevista per il 30.9.2020” spiegano i carabinieri. “Alla scadenza del contratto di gestione, il sindaco ha prorogato di sei anni tale contratto senza bandire alcuna gara”.

“Oltre a questo – proseguono i carabinieri – il sindaco Monti, in concorso con la responsabile del servizio finanziario del comune, oggi indagata a piede libero, ha falsificato la data sui documenti con i quali ha prorogato l’affidamento della gestione alla KCS e sul documento con il quale ha affidato la figura professionale di direttore di struttura della RISS comunale, con oneri finanziari aggiuntivi rispetto al contratto di servizi in essere, ad una donna, dipendente della cooperativa, affidandole di fatto la direzione della struttura”. Monti si trova ora agli arresti domiciliari. – [FONTE]
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget