Processo Rinascita-Scott, collegio dei giudici permette le riprese al maxi processo

14/03/2021 – Svolta nel processo Rinascita -Scott. Il collegio dei giudici composto dal presidente Brigida Cavasino, a latere Gilda Danila Romano e Claudia Caputo, dopo una serie di rifiuti, ha autorizzato le riprese audiovisive del dibattimento, e hanno dunque permesso l’ingresso in aula di due persone per ogni testata che ha fatto richiesta. I giudici ammettono che “sussiste un interesse sociale particolarmente rilevante alla conoscenza del dibattimento”.

Esistono tuttavia limitazioni imposte dal collegio: “Per ragioni di ordinato svolgimento delle udienze, l’autorizzazione deve intendersi limitata esclusivamente alla effettuazione di riprese a mezzo di telecamere fisse”. È, inoltre vietata la diffusione delle riprese prima della lettura della sentenza “al fine di garantire la assoluta genuinità della prova”. È possibile divulgare immagini e brevi video, senza audio, per la realizzazione di servizi di cronaca giudiziaria.

“È comunque vietata la ripresa di parti, testimoni, periti, consulenti tecnici, interpreti e di ogni altro soggetto, se i medesimi non vi consentono o se la legge ne fa divieto”.

Comments are closed.


Get Widget