La Lega i clan e i fedelissimi di Salvini nel Lazio

29/03/2021 – – Clan, voti e potere. Sullo sfondo di questo intreccio troviamo i colonnelli del partito di Matteo Salvini nel Lazio. Su tutti il neo sottosegretario all’Economia del governo Draghi, Claudio Durigon, il capogruppo in regione Angelo Tripodi e il deputato, delfino di Matteo, Francesco Zicchieri.
– A sud di Roma c’è una mafia feroce, controlla il territorio con la violenza, traffica droga, gestisce piazze di spaccio. Un’organizzazione talmente brutale e visibile impossibile da non percepire se la si incontra.
– Talmente influenti da infiltrare la borghesia locale: imprenditoria e mondo delle professioni. È da questo ambiente insospettabile che proviene uno dei sostenitori più generosi della Lega a Latina.

Le feste per la campagna elettorale del sottosegretario Claudio Durigon pagate da Natan Altomare, in rapporti con i clan e oggi ai domiciliari per sequestro di persona. Ma anche i manifesti attaccati dai soldati della cosca Di Silvio per il delfini di Salvini nel 2016. I fedelissimi del leader negano, si difendono, ma i documenti confermano queste interferenze – Servizio esclusivo di GIOVANNI TIZIAN E NELLO TROCCHIA
VIDEO CORRELATI:

Seguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget