Menu
Categories
Costa d’Avorio, una piattaforma per denunciare casi di corruzione
Giugno 12, 2022 Politca

12/06/2022 – Il ministro ivoriano per la Promozione del Buon Governo e la Lotta alla Corruzione, Zoro Epiphane Ballo, ha annunciato il lancio, tra poche settimane, della piattaforma per la segnalazione di atti di corruzione. Ha quindi invitato tutta la popolazione a utilizzarla per denunciare “qualsiasi atto di corruzione”. Lo si apprende dalla stampa locale.

“La Piattaforma nazionale per la prevenzione e l’individuazione degli atti di corruzione e dei reati connessi (spacia.ci) è uno strumento di segnalazione istituito dal governo lo scorso 13 aprile. Sarà lanciata dal Primo Ministro Patrick Achi in occasione della Giornata africana contro la corruzione, che si celebra l’11 luglio. Invitiamo la popolazione a denunciare qualsiasi atto di corruzione attraverso spacia.ci”, ha insistito Zoro Épiphane Ballo.

LEGGI ANCHE: Reggio Calabria, corruzione internazionale in Costa d’Avorio per estrarre l’oro: tre arresti

Secondo Ballo la corruzione fa perdere alla Costa d’Avorio 1.300 miliardi di franchi Cfa ogni anno, pari al 4% del Prodotto interno lordo (Pil) Paese e all’equivalente di quasi tre volte l’assistenza ufficiale allo sviluppo.

Il ministro ha infine annunciato, per le prossime settimane, anche “una vasta campagna di sensibilizzazione nazionale sui mali della corruzione”. – [FONTE]

Comments
Comments are closed
*