Favoriva imprese nelle gare d’appalto, arrestato per concussione il sindaco Leghista di Priolo

03/10/2022 – Il sindaco di Priolo Gargallo (in provincia di Siracusa), P. G. è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di concussione. Il 77enne primo cittadino si trova adesso agli arresti domiciliari. Gli agenti della Squadra mobile di Siracusa e del commissariato di Priolo, insieme con il Nucleo Pef della Guardia di finanza, hanno anche effettuato perquisizioni nell’abitazione del sindaco e negli uffici comunali. Secondo la Procura di Siracusa, si sarebbe reso responsabile di istigazione alla corruzione, tentata concussione, concussione, falsità materiale e ideologica in atti pubblici. Per alcuni dei reati contestati, avrebbe agito in concorso con complici, sia privati sia pubblici ufficiali, per i quali si è proceduto alla denuncia in stato di libertà. – [Continua su FONTE]


VIDEO CORRELATI:

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com