Di Maio intervistato su TgLa7 da Mentana

Finalmente il Movimento 5 Stelle sbarca in tv. In maniera seria.
Il grande Di Maio spiega la problematica relativa all’hackeraggio delle email che hanno subito diversi parlamentari del Movimento.

Il resto guardatelo voi

Spero sia l’inizio di una presenza sempre più frequente non a talk show ma per interviste televisive come questa in modo che tutti quanti possano capire cos’è veramente il Movimento.

Anche chi non ha internet. 

===========================================================

Alessandro Di Battista: Buongiorno a tutti, stamattina io e il Deputato Stefano Vignaroli staremo dalle 10.45 alle 12.45 al mercato di Colli Albani a dare una mano ai ragazzi del Municipio e a parlare con la gente esattamente come abbiam fatto in campagna elettorale (vedi video). Tornare nei mercati dove avevamo “promesso” alcune cose (nessuna alleanza con il ModelloUnicoPdlPdmenoelle, progetti di legge, rifiuto di gran parte dello stipendio) e dimostrare ai cittadini che stiamo mantenendo gli impegni è una roba bellissima! Alle 18.00 sarò a Fregene (via castellammare) con il meetup Fiumicino (si vota anche a Fiumicino) a fare un pò di volantinaggio! Domani alle 17.00 a Piazza Anco Marzio ad Ostia parteciperò alla presentazione dei candidati a 5 stelle! Buon fine settimana!:
 ==============================

L‘inciucio politico tra PD e PDL da anche un assaggio assai gustoso nel versante giornalistico. ospite della gruber su la7 è il Prof. Rodotà, mancato (ahinoi!) pres. della repubblica. menichini direttore di un giornalucolo da 4 soldi(per lui) ma che gode di 3.500.000 euro di finanziamento pubblico, attaccò rodotà per non aver appoggiato la candidatura di prodi da parte del PD. dal versante opposto il direttore di “panorama” mulè attacca nella stessa direzione di menichini, ma il prof. rodotà non accetta le accuse e ribatte con veemenza ed onestà intellettuale che ha sempre contraddistinto la sua persona, lanciando delle pesanti accuse al PD e non manca di assolvere il movimento5stelle da strumentalizzazioni nei confronti del PD:
 

4 Comments

  1. roiacovi ha detto:

    Riporto una proposta avanzata da un nostro lettore:
    “La mia proposta è cercare un gruppo di imprenditori disposti ad investire su una “tv a5 stelle” che sevirebbe oltre a “la cosa” a raggiungere quella fetta di popolazione soprattutto anziani che non utilizza internet … spero che su questo tema si apra un dibattito fermo restando che condivido la tendenza attuale a non abusare delle interviste tv e di non partecipare ai talk show … mi auguro che questa proposta possa essere condivisa ed eventualmente messa a votazione.”

  2. roiacovi ha detto:

    Mauro Mattei: sono d’accordo su una TV 5s, sul gruppo di imprenditori un pò meno, io sarei per una società fatta con piccole quote ma da tutti che vogliono partecipare, di cui il ricavato vada x almeno il 50% in spot per il sociale. Quindi quello che serve è, piano economico, capitale umano con esperienza, e una grande raccolta di capitale tra tutti che vogliono partecipare. Una TV del popolo 5s.

  3. Alessandro Passarello: pienamente d’accordo con Mauro Mattei.

  4. Filippo Benvenuto ha detto:

    Sarebbe una cosa grandiosa poter avere una tv, che non strumentalizza le linee politiche del M5S. Bisogna pensare come attuare questo progetto, gioverebbe al movimento.


Get Widget