Siamo Pronti

Le commissioni Parlamentari [M5s e Sel] sono già pronte, ma bloccate dall’indecisione della maggioranza.
La soluzione? L’ha indicata Bertinotti [ogni tanto ci azzecca pure lui..per dirla alla dipietrese].
Bertinotti: Per uscire dallo stallo? Un premier M5S:

Se Noi abbiamo fatto il Boom, ma voi poi, vi siete presi tutte le cariche.. almeno lasciate che il capo del Governo sia espressione di questo Boom che vi terrorizza tanto.

Roma, 2 apr. (LaPresse) – “Una nuova forza politica, il M5S, è stata portata dal voto al centro della scena della democrazia rappresentativa, in primo luogo, proprio perché portatore della critica e dell’opposizione a questo sistema. Perché non la mettono alla prova cercando di farsi forza con ciò che altrimenti loro non hanno? C’è un solo modo per farlo: chiedere che venga conferito l’incarico di presidente del Consiglio ad un esponente del M5S indicato dallo stesso movimento. Un incarico forte e incondizionato”. E’ la provocazione lanciata dall’ex presidente della Camera, Fausto Bertinotti, sul suo blog sull’Huffington Post.
“Se il sistema attuale – aggiunge – è senza via d’uscita visibile a occhio nudo, venga dato l’incarico di governo a chi ne ha proposto più drasticamente il cambiamento. Esso passerebbe così da oggetto della consultazione al suo soggetto, quello con le cui proposte di governo tutte le altre forze politiche dovrebbero confrontarsi”.

Pubblicato il 2 aprile 2013


Un reddito di cittadinanza a chi ne ha effettivamente ed urgentemente bisogno, ora sarebbe il minimo.
Come ? Riducendo i mega stipendi, i mega benefits, le mega indennità le mega pensioni e tutti i vostri privilegi a partire da domani mattina.
I soldi si trovano. Non preoccupatevi.

Fornite un sostegno reale alle piccole-medie imprese in crisi e in regola coi contributi fino al 31/12/2012 [premiando così le imprese virtuose].

Rimettete le preferenze, cambiando la legge elettorale, consentendo così ai cittadini di scegliere democraticamente i loro rappresentanti eletti n Parlamento.
L’ Art. 3 della Costituzione Italiana parla chiaro.

Iniziate a discutere sulla possibilità di estinguere una parte del debito pubblico contratto con banche estere, che riescono in questo modo a controllare, attraverso lo stesso debito e i suoi interessi miliardari, i fili della nostra economia, supportati da esperti lobbisti e tutto alla luce del sole.

Discutete della politica monetaria, della sovranità della stessa, della possibilità di creare un Europa a due velocità [Euro_2] come sostengono economisti di fama internazionale.
Oppure potreste chiedere di rivedere i trattati di Maastricht e di Lisbona, cercando di capire perchè i Paesi mediterranei hanno subìto così pesantemente il peso della crisi attuale, e si sono visti crollare così vertiginosamente il potere d’acquisto dei salari e, contemporaneamente, si sono visti innalzare i prezzi al consumo; [con evidenti differenze di prezzo, sugli stessi prodotti venduti nella vicina Germania. Dove la media degli stipendi, è il doppio se non il triplo di quelli italiani]
Ecco quanto costa la vita in Germania!

 
 Questa situazione ha inevitabilmente condotto ad un calo dei consumi interni dei prodotti nazionali, [caricati da maggiori costi di produzione e dal peso fiscale delle imposte] verso prodotti che invece, arrivando dall’estero e con un costo del lavoro inferiore, [causa dumping sociale], riescono così a penetrare nel mercato interno, con prezzi decisamente più competitivi ed inferiori, rispetto alla concorrenza [generando competizione sociale].

In assenza di un vero “welfare State” e di una seria politica monetaria inflattiva, sono questi i problemi di cui discutere subito in Parlamento.

Ditelo ai 10 saggi.

1 Comment

  1. carlo ha detto:

    D’accordo su tutto,ma per il video se completamente fuori strada.

    Informati sui minijob e sulla disoccupazione e povertà in Germania.

    Controlla sul sito di Bagnai,come vengono Smontate le panzane del video.
    Sono sotto Natale ma non c’è gente in negozio. Compra generi che si trovano anche da noi a poco,non generi di prima necessità come pane,latte uova etc.etc.
    Questo vive di vitamine e colluttorio
    Dice che la commessa prende 1800 euro, ma non lo dice la commessa lo dice lui,e poi in Germania si parla di lordi,non netti.

    Ci sono 5 milioni di persone che guadagnano 450 euro al mese.

    http://www.vocidallagermania.blogspot.it/2013/04/e-la-fine-del-jobwunder.html

    http://www.vocidallagermania.blogspot.it/2012/12/e-davvero-un-jobwunder.html

    Il video dà una realtà distorta.


Get Widget