L’ex ministro all’ambiente CLINI, del governo MONTI, arrestato: accusa di peculato sui fondi per un progetto idrico in Iraq

ambiente26/05/2014 – Il latrocinio continua senza fine…Inchiesta della Guardia di finanza e della procura di Ferrara in collaborazione con Roma e Lugano. L’ex titolare del dicastero ambientale sospettato di aver distratto 3,4 milioni di euro da un finanziamento di 54 milioni destinati a un progetto di gestione integrata delle risorse idriche nel bacino tra il Tigri e l’Eufrate nel sud iracheno.  L’ex ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, è stato arrestato dalla Guardia di finanza. Nei suoi confronti, e di un imprenditore, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Il reato ipotizzato è peculato. L’operazione, condotta dal nucleo di polizia tributaria di Ferrara, è stata coordinata dalla procura della città emiliana.
Continua su Fonte Ufficiale

Comments are closed.


Get Widget