Bologna: chiesto rinvio a giudizio per ex sindaco Pd Delbono e il capo Coop Ccc

PEOPLESullo scandalo People mover la Procura di Bologna tira dritto e chiede il processo per i vertici della politica e dell’economia cittadina di alcuni anni fa. La richiesta di rinvio a giudizio è infatti partita per l’ex sindaco Pd, Flavio Delbono, per l’ex assessore al bilancio Villiam Rossi, per l’ex numero uno di Atc (l’Azienda comunale dei trasporti) Francesco Sutti, per diversi massimi dirigenti del Comune e per Piero Collina, numero uno del Ccc, il Consorzio cooperative costruzioni, la più importante delle cooperative rosse nel settore edilizio. La mossa dei magistrati, da tempo annunciata, arriva per coincidenza pochi giorni dopo le dichiarazioni del presidente di Legacoop Bologna, Giampiero Calzolari, sulle continue inchieste giudiziarie che stanno colpendo il mondo cooperativo: “Qui appena uno alza un dito si apre un fascicolo: non va bene”. Le parole erano arrivate proprio durante una assemblea di Coop costruzioni, una delle consorziate del Ccc. Continua su FONTE

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com