Appalti: 4 arresti a Potenza, coinvolti imprenditori e funzionari di Regione e Comune

appalti(ANSA) – POTENZA, 15 LUG -Ai domiciliari sono finite sette persone, tra cui alcuni dipendenti del Comune di Potenza, della Regione Basilicata e imprenditori. Sono tutti accusati di corruzione, istigazione alla corruzione, falso e turbativa d’asta. Con le accuse di corruzione, istigazione alla corruzione, falso e turbativa d’asta, quattro persone – tra cui imprenditori e funzionari della Regione Basilicata – sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Potenza: sono ai domiciliari. Divieto di dimora nel capoluogo lucano per un funzionario del Comune di Potenza e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altre due persone. I provvedimenti sono stati decisi nell’ambito del terzo filone dell’inchiesta “Vento del Sud”.

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com