Post Tagged with: "petrolio"

Cosa succede in Basilicata? Perché chi tocca il petrolio muore?

Cosa succede in Basilicata? Perché chi tocca il petrolio muore?

24/11/2017 – Il suicidio dell’ex generale dei carabinieri Guido Conti di pochi giorni fa e quello dell’ingegnere dell’Eni Gianluca Griffa del 2013, di cui si è appreso da poco, lasciano sgomenti e provocano rabbia e dolore. Potremmo dire che si tratta di coincidenze e di vicende personali, ma gli elementi di valutazione che abbiamo a disposizione dicono tutt’altro. L’ex generale […]

Read more ›
Centro Olio Eni, ai pm la lettera dell’ex direttore suicida: “L’Eni sa dei veleni dal 2012”

Centro Olio Eni, ai pm la lettera dell’ex direttore suicida: “L’Eni sa dei veleni dal 2012”

02/11/2017 – C’è una lettera testamento tra documenti acquisiti dalla Procura di Potenza che indaga sull’inquinamento del Centro olio (Cova) dell’Eni di Viggiano (Potenza). È di Gianluca Griffa ex responsabile dello stabilimento lucano, scomparso e poi trovato impiccato nell’agosto del 2013. Ma cosa dice questa lettera di così importante? loading… L’ex responsabile del Centro Olio di Viggiano muore suicida e […]

Read more ›
Emiliano Albensi/LaPresse
02/05/2016 Matera (MT)
Renzi a Mater per la firma del Patto per la Basilicata

Nella foto: il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, firmano il Patto per la Basilicata sul palco del Teatro Duni di Matera

Basilicata & petrolio. Marcello Pittella, l’asino di Buridano e il cerchiobottismo

25/10/2017 – Il presidente della Basilicata è ormai da tempo diventato una specie di asino di Buridano? In un secchio 50, 100, 150 milioni di euro di royalties, nell’altro secchio posto alla stessa distanza da sé, la salute dei cittadini, l’aria, l’acqua, lo sviluppo. Mentre l’asino del paradosso rimanendo immobile senza scegliere tra nessuno dei due secchi, muore, Pittella è […]

Read more ›
Basilicata ENI, Lite temeraria, assolta la Prof Colella: la multinazionale l’aveva querelata per diffamazione

Basilicata ENI, Lite temeraria, assolta la Prof Colella: la multinazionale l’aveva querelata per diffamazione

12/08/2017 -Lei, professoressa universitaria di geologia, aveva fatto degli studi. E ne aveva parlato in televisione, anche durante trasmissioni trasmesse a livello nazionale. Le ipotesi scientifiche di Albina Colella, ordinaria all’università della Basilicata, riguardavano le acque sotterranee ricche di idrocarburi, gas, metalli e tensioattivi che 6 anni erano affiorate in Contrada la Rossa, a Montemurro, a poco più di 2 […]

Read more ›
All’Italia migranti, profughi e terroristi, a Macron la Libia (e il petrolio)

All’Italia migranti, profughi e terroristi, a Macron la Libia (e il petrolio)

25707/2017 – All’Italia i profughi. Alla Francia di Macron la Libia e il petrolio. A servirci l’ennesima beffa ci pensa oggi il novello Napoleone ricevendo, nel ruolo di paciere, i grandi rivali libici, il generale Khalifa Haftar, signore della Cirenaica e il premier Hafez Al Serraj, l’irrilevante premier di Tripoli su cui il governo Renzi, ha puntato tutto ricevendo in […]

Read more ›
Notizia Bomba! Trivelle, la Consulta annulla il decreto del 2015: “Adottato senza intesa con le Regioni”

Notizia Bomba! Trivelle, la Consulta annulla il decreto del 2015: “Adottato senza intesa con le Regioni”

23/07/2017 – La Corte Costituzionale ha annullato il ‘decreto Trivelle’ del 2015, che regolava il rilascio dei titoli oil&gas, perché adottato senza intesa con le Regioni. La sentenza accoglie così un ricorso per conflitto di attribuzione promosso dalla Regione Abruzzo e rappresenta la seconda vittoria nel giro di poche settimane da parte degli enti locali, dopo un altro verdetto, pubblicato […]

Read more ›
LUIGI DI MAIO: 12MILA MIGRANTI IN 48 ORE, LA MISURA E’ COLMA

LUIGI DI MAIO: 12MILA MIGRANTI IN 48 ORE, LA MISURA E’ COLMA

30/06/2017 – Nelle ultime 48 ore circa 12 mila migranti sono approdati sulle nostre coste. Da quando è partita l’operazione Triton – il 1 novembre 2014 – sono sbarcati nel nostro Paese ben 413.000 migranti. In un rapporto presentato proprio oggi dall’Ocse si evince che solo il 29% dei migranti sbarcati in Italia è passato dagli hotspot dell’Unione europea. A […]

Read more ›
Migranti. Clandestini in cambio di petrolio: accordo segreto fra Italia e Malta

Migranti. Clandestini in cambio di petrolio: accordo segreto fra Italia e Malta

Mentre continuano gli sbarchi di migranti sulle coste italiane e infuriano le polemiche sulle responsabilità delle Ong riguardo alla loro presunta collaborazione con gli scafisti, più di qualche osservatore si è chiesto perché alle navi delle Ong non passa nemmeno per la mente di portare i migranti a Malta. La piccola isola nel mezzo del Mediterraneo oggi non è più […]

Read more ›
In Val d’Agri c’è una faglia pericolosissima? Terremoti e Fracking!

In Val d’Agri c’è una faglia pericolosissima? Terremoti e Fracking!

18/05/2017 – Su una rivista scientifica internazionale è stato scritto che in Val D’Agri è stata identificata, da un gruppo di ricercatori del CNR, una faglia pericolosissima. In prossimità di quella faglia vengono effettuate iniezioni pressurizzate dei fluidi di scarto prodotti dalle estrazioni petrolifere. È universalmente riconosciuto, se non altro sulla base del semplice buonsenso, che iniettare fluidi in prossimità […]

Read more ›
Ennesimo scempio all’insaputa:  Governo infila in extremis le trivelle nei parchi, marchetta all’ENI?

Ennesimo scempio all’insaputa: Governo infila in extremis le trivelle nei parchi, marchetta all’ENI?

18/05/2017 – Poche righe, e si ritorna indietro di mesi. Una delle solite “manine magiche” del governo ha infatti reintrodotto una folle norma che avevamo scongiurato, dopo una lunga battaglia, nella versione approvata in commissione ambiente: la possibilità di trivellare nei parchi e nelle aree protette. La manina ha aggiunto, con il vergognoso articolo 5, poche parolette magiche dall’apparenza innocua, […]

Read more ›

Get Widget