Post Tagged with: "statali"

Statali, impronte digitali e controllo iride contro l’assenteismo: addio cartellino

Statali, impronte digitali e controllo iride contro l’assenteismo: addio cartellino

01/04/2019 – Lotta ad assenteismo e relativi furbetti del cartellino: alla Camera c’è il via libera delle commissioni Affari costituzionali e Lavoro all’articolo 2 del ddl Concretezza, che prevede per gli Statali di sostituire il cartellino con “sistemi di verifica biometrica dell’identità”, quindi impronte digitali e controllo dell’iride, con l’obiettivo di contrastare l’assenteismo. Resta l’impiego contestuale, e non alternativo, di […]

Read more ›
Minori albanesi si fingono orfani per farsi mantenere in Italia: scoperti 250 casi

Minori albanesi si fingono orfani per farsi mantenere in Italia: scoperti 250 casi

19/06/2018 – «Minori stranieri non accompagnati che approfittano della nostra normativa pur non essendo bisognosi. Una vera truffa a danno dei Comuni su cui il governo deve intervenire». La denuncia di Simone Vetturini, assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia, rilancia su Twitter un’inchiesta del quotidiano La Nuova Venezia. Solamente in Veneto sono stati individuati 60 casi di finti orfani. I minori, infatti, arrivano […]

Read more ›
Italian Prime Minister Matteo Renzi (R) speaks with Foreign Affairs Minister Paolo Gentiloni after his speech focused on the next European Council, on October 14, 2015 at the Senate in Rome.  AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Pioggia di euro su tre milioni di dipendenti statali a pochi giorni dal voto

24/03/2018 – Ci sono voluti quasi dieci anni ma alla fine i soldi, già accantonati o stanziati in accordi stipulati con i sindacati, stanno arrivando. La tempistica è sostanza: dopo quasi un decennio l’intero settore statale sta per ricevere gli arretrati che lo Stato gli deve per il blocco dei salari disposto nel 2010 e giudicato nel giugno del 2015 […]

Read more ›
Bonus, aumenti e permessi: tutte le novità per gli statali, cioè i soliti

Bonus, aumenti e permessi: tutte le novità per gli statali, cioè i soliti

29/12/2017 – A partire dal prossimo marzo le busta paga degli statali saranno più corpose grazie agli aumenti di 85 euro medi al mese, stabiliti dal nuovo contratto firmato alle 4 di notte del 23 dicembre. Con il nuovo anno arriveranno anche gli arretrati degli incrementi mensili della retribuzione tabellare, comprese le tredicesime, maturati nel 2016 e 2017. Cifre che andranno da […]

Read more ›
Pensioni più alte a sindacalisti e statali e l’INPS affonda

Pensioni più alte a sindacalisti e statali e l’INPS affonda

10/07/2017 – L’ente di Boeri chiuderà con 5,8 miliardi di buco (nonostante 107 miliardi dallo Stato). Restano i privilegi: i lavoratori pubblici prendono il doppio dei privati. E i sindacalisti fino al 66% in più. C’è l’Inps dal volto rilassato e sorridente di Tito Boeri e poi c’è l’Inps del bilancio di previsione per il 2017, zeppo di record negativi. […]

Read more ›
Bomba aumenti agli statali: rischiano di saltare i conti, Il rinnovo costa 5 miliardi

Bomba aumenti agli statali: rischiano di saltare i conti, Il rinnovo costa 5 miliardi

03/07/2017 – Con l’incremento di 85 euro agli stipendi della Pa, in bilico la legge di bilancio. La legge di Bilancio 2018, che sarà oggetto della sessione autunnale, parte con gravose ipoteche. Agli oltre 14 miliardi necessari per sterilizzare le clausole di salvaguardia su Iva e accise bisognerà aggiungere altre risorse per far fronte ad alcuni impegni che i governi […]

Read more ›
Statali, i sindacati: «Per il rinnovo dei contratti servono 7 miliardi»

Statali, i sindacati: «Per il rinnovo dei contratti servono 7 miliardi»

17/08/2016 – In vista del Referendum, false lotte di rivendicazioni sindacali per il rinnovo dei contratti dei lavoratori Statali, si stanno avviando chiedendo 35 miliardi ripartiti in 5 anni. Cè da dire che i sindacati fanno gli interessi di chi già lavora non considerando affatto i 10 milioni di poveri in Italia che vivono sotto la soglia di povertà. Caro […]

Read more ›

Get Widget