Elezioni Regionali in Basilicata – La posizione di Alternativa

giulietto_chiesa Si vota domenica e lunedì in Basilicata.  Alternativa-Laboratorio politico non sarà presente in alcuna lista. Tuttavia il suo presidente, Giulietto Chiesa, ha partecipato attivamente alle discussioni preliminari che nei mesi scorsi hanno preceduto la formazione delle liste che intendevano – nelle dichiarazioni – contrapporsi alla casta che ha sgovernato la regione negli ultimi decenni.
La posizione di Alternativa è stata chiarissima: puntare a una sola lista, a un’alleanza tra Movimento 5 Stelle e tutte le altre coalizioni minori di opposizione al Partito Democratico e ai suoi accoliti. Un tale esito – nelle nostre valutazioni – avrebbe dato un’alta probabilità di vittoria. La crisi del malgoverno esistente è infatti tale da provocare un larghissimo disgusto tra la popolazione lucana.
Tuttavia a questo risultato non si è giunti. Alternativa lo constata con rammarico. Le responsabilità per questo esito sono sia del M5S, che non è riuscito a superare i suoi limiti, sia delle componenti residuali delle varie sinistre, sia di forze che sono rimaste fuori dai partiti tradizionali ma sono state incapaci di dialogare tra di loro e con il M5S.
{googleAds}

{/googleAds}
Ciò, alla fine dei conti, riduce le possibilità di vittoria del rinnovamento, e regala speranze al malgoverno e alla corruzione che hanno gettato la regione nella crisi profonda in cui si trova.
Alternativa sceglie dunque di votare e far votare per la lista del Movimento 5 Stelle, che è l’unica rimasta in grado di costituire un argine alla vittoria dei ladri e dei corrotti.
Nello stesso tempo noi pensiamo che – quale che sia il responso delle urne in questa tappa – la questione di una vasta alleanza democratica, popolare, per la salvezza della Basilicata, debba rimanere aperta. Il Movimento 5 Stelle dovrà farsi carico, noi pensiamo, – in quanto forza maggiore – di rimettere in piedi il dialogo tra le diverse componenti, politicamente non compromesse, per una svolta verso l’onestà e la democrazia in Basilicata e in Italia.
Le prossime elezioni, siano esse nazionali o europee, impongono la fine delle divisioni tra coloro che vogliono dare la spallata definitiva alla casta politica. Alternativa continuerà a lavorare per questa prospettiva, l’unica che può fare vincere le istanze popolari. Fonte
Giulietto Chiesa , Presidente di Alternativa- Laboratorio Politico

Comments are closed.


Get Widget