Corte dei Conti bacchetta il Comune di Napoli, De Magistris: «Siamo in riequilibrio»

Luigi-De-Magistris-103/03/2016 – «La situazione è molto diversa e la ricostruzione così come messa in evidenza non corrisponde alla condizione attuale del Comune». Cosi il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commenta le notizie di stampa secondo cui la Corte dei Conti regionale ha evidenziato «criticità» nel rendiconto 2013 sottolineando l’aumento del disavanzo. De Magistris, riferendo che in giornata sarà diffuso un comunicato «dettagliato» a firma dell’assessore al Bilancio Salvatore Palma, ha affermato che le criticità segnalate dalla sezione di controllo sono quelle «a cui stiamo lavorando e – ha detto – attendono tutte a quanto ereditato dalle amministrazioni precedenti».

De Magistris, che leggerà «in modo dettagliato» nei prossimi giorni il documento della Corte dei Conti, ha sottolineato che «quello venuto dalla Corte è un risultato enormemente positivo considerando che due anni fa ci avevano detto che eravamo morti e invece noi andammo a Roma dove abbiamo vinto su tutta la linea». Il riferimento è alla bocciatura del piano di riequilibrio della sezione campana della Corte, verdetto poi ribaltato dalle Sezioni riunite di Roma. «Sappiamo – ha proseguito il sindaco – che la strada da percorrere non è finita visto che siamo in riequilibrio, procedura da cui intendiamo uscire in sede di approvazione del bilancio a fine aprile» FONTE

CONTINUA A LEGGERE

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget