Referendum, M5S: ci hanno impedito di entrare ai spogli esteri. Vibo Valentia chiamata la DIGOS, matite non copiative

esteroROMA, 4 DIC – “Ci hanno impedito di entrare per prendere parte alle operazioni di spoglio dei voti degli italiani all’estero qui a Castelnuovo di Porto. Siamo gli unici che sono stati lasciati fuori e questa è davvero una scorrettezza grave!”. Lo denuncia il consigliere regionale M5S del Lazio, Davide Barillari. A protestare anche i rappresentanti di Sinistra Italiana, del “Comitato per il No” e il “Gruppo Senatori per il No”. “Hanno sbagliato in Corte d’Appello, i nostri nomi sono stati messi nella lista sbagliata, in quella dei ‘Senatori per il sì – spiega Barillari – intanto hanno fatto per due ore quello che volevano, è una violazione della democrazia”. “I seggi del voto degli italiani all’estero hanno iniziato le operazioni di spoglio senza la presenza dei rappresentanti dei promotori per il No – denuncia Sinistra Italiana – in aperta violazione della legge”. Fonte ANSA

VIDEO: Referendum M5S, ecco come ci stanno fregando, matita praticamente cancellabile

matite-604x270Mentre, a Vibo Valentia la protesta degli elettori nei seggi: matite non copiative. Chiamata la Digos ad intervenire nel seggio numero 6 di via Accademie Vibonesi. Ma gli stessi problemi si segnalano pure in altri seggi della città e nel seggio speciale del carcere

Le matite fornite dal Ministero dell’interno in alcuni seggi di Vibo Valentia non sarebbero copiative (così come prevede la legge) ed alcuni elettori – a dir poco indignati – hanno già segnalato l’episodio alla Digos che si sta portando in particolare nel seggio numero 6 ubicato in via Accademie Vibonesi. Ma gli stessi ed identici problemi si stanno presentando pure in altri seggi di Vibo Valentia (seggio “speciale” del carcere compreso) e, a quanto pare, pure in numerose altre città italiane. Alcuni elettori a Vibo Valentia, dopo aver provato la matita su un foglio e visto che è facilmente cancellabile, hanno preteso dal presidente di seggio di far mettere a verbale tale circostanza.
La segnalazione ci dà l’occasione di ricordare a tutti gli elettori che il voto è valido esclusivamente se la croce tracciata sulla scheda elettorale è fatta con una matita copiativa. Guai, quindi, a portarsi una penna dietro e votare con quella al referendum costituzionale. Si sprecherebbe solo il voto. Sconsigliabile anche controllare con una gomma passandola sulla scheda elettorale dopo aver tracciato la croce: il voto verrebbe invalidato.

VIDEO: Referendum M5S, ecco come ci stanno fregando, matita praticamente cancellabile

Le matite “copiative” sono fatte da un impasto di colorante solubile in acqua (blu di metilene o violetto di metile), misto a talco e a un collante (gomma adragante) che conferisce resistenza. Sono particolarmente adatte e studiate proprio per votare perché il loro tratto non è cancellabile e dovrebbe così evitare brogli alterando le schede già votate. Inoltre, essendo le matite uguali per tutti, non è possibile identificare l’elettore dal tratto che compare sulla scheda, garantendo così anche la segretezza del voto.

Ecco perchè il fatto che il Ministero dell’Interno possa aver fornito in alcuni seggi delle matite non copiative – e quindi non indelebili – sarebbe molto grave e, probabilmente, con pochi precedenti. FONTE

CONTINUA A LEGGERE

 RICICLARE LA PLASTICA OGGI:

Recyclix un network unico per il riciclo della plastica..aiuti l’ambiente e guadagni oltre il 200% ogni anno sui tuoi RIFIUTI ACQUISTATI e sugli investimenti dei tuoi iscritti diretti del 12%…iscrizione gratuita con 20€ di Bonus. Per iniziare ENTRA SU: https://recyclix.com/ cliccare su Sign-up, al momeno di inserire il codice sponsor (indispensabile per proseguire con l’iscrizione) digitare il seguente: 9561-D640-C28F
PER CHI NON RIESCE ANCORA, AD ACCEDERE DALL’ITALIA, SCARICARE E NAVIGARE CON QUESTO BROSWEARE: https://ultrasurf.us/

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget