Faziosità, Rizzo del Corriere: “Non lo so quindi non è vero”. Caprarica, cerca l’applauso a tutti i costi

19/05/2017 – “siamo passati dal magna magna al niente, c’è un vuoto..“. Queste le parole con cui Formigli introduce e da la parola al deputato 5 Stelle Alfonso Bonafede. Il deputato prova a raccontare le iniziative della giunta Raggi tra gli sfottò dei giornalisti in studio. Rizzo del Corriere addirittura nega le affermazioni del Bonafede per il semplice fatto che a lui non risultano in quanto disinformato.
Il deputato cerca di rispondere seriamente alle domande dei due “faziosissimi” giornalisti ma nulla da fare, Caprarica cerca l’applauso: “date la precedenza alla funivia e non alla metropolitana? è una cosa straordinaria questa!” Salvo poi essere smentito dal Bonafede che spiega che anche i lavori della metrpolitana sono seguiti di pari passo a quelli eventuali della funivia”. Niente da fare, ci si mette anche un divertito Formigli: “quanto manca? Guardi li – indicando i secondi che mancano per la pubblicità- ha 55 secondi per dirci se questa cavolo di teleferica ci serve o no“.
loading…
Evidentemente quando si tratta dei 5 Stelle l’obiettivo è di buttarla in burla, sbeffeggiare, sfottere e sbattersene di fare informazione, tanto sono i 5 Stelle, i grillini. Questo è il giornalismo italiano perfettamente in linea con lo stato di salute del Paese. Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com