La donna trascinata dalla metro. Macchinista nei guai, terribile: che cosa stava facendo / Video

15/07/2017 – Accaduto a Roma ad una donna che voleva salire su un convoglio della Metro B (Termini)ma è rimasta incastrata tra le porte ed è stata trascinata per diversi metri. È indagato per il reato di lesioni il macchinista della linea B della metropolitana di Roma, dove mercoledì scorso alla stazione Termini, una donna di 43 anni di origine bielorussa, Natalya Garkovich, è rimasta incastrata tra le porte e, trascinata per diversi metri, ha riportato gravi fratture. La Procura di Roma, che ha proceduto all’iscrizione anche per poter svolgere ulteriori accertamenti, si era attivata dopo l’informativa della polizia che aveva potuto visionare i filmati a circuito chiuso di quel giorno.

loading…



Dalle immagini si vede come il macchinista, mentre il convoglio è fermo alla stazione, mangia in cabina. In un’altra sequenza si vede la donna che prova a salire nell’ultimo convoglio ma resta incastrata con un braccio e trascinata via.





Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget