Toninelli risponde a Saviano: “Bandito è chi ha lucrato sulla disperazione dei profughi” [video]

12/06/2018 – Ieri Roberto Saviano aveva deciso di intervenire, nella sua nuova rubrica su Fanpage.it ‘My Way’, sul caso della nave Aquarius, rimasta per più di un giorno ferma nel mare tra Malta e Italia, attaccando il ministro dell’Interno Matteo Salvini e il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. “Mettere a rischio la vita di decine di persone è un comportamento da banditi”, ha affermato Saviano. E la risposta di uno dei diretti interessati, Danilo Toninelli, non si è fatta attendere ed è arrivata attraverso un tweet. “Caro Roberto Saviano – scrive il ministro delle Infrastrutture – i banditi sono coloro che hanno lucrato per anni sulla disperazione dei profughi, con la complicità di certa politica”.
Toninelli difende la posizione del governo di cui fa parte e la decisione di chiudere i portiper impedire alla nave Aquarius di sbarcare nel porto italiano più vicino. “Chiedere agli altri paesi Ue di fare la propria parte come sta facendo l’Italia – spiega il ministro delle Infrastrutture – significa prima di tutto voler aiutare questa povera gente”.

loading…



A bordo dell’Aquarius ci sono in totale 629 migranti, di cui 123 minori non accompagnati, sette donne incinte e 11 bambini. Gran parte di questi migranti – 500 – verranno trasferiti su navi della Marina militare e della guardia costiera italiana per essere portati fino al porto di Valencia, quello considerato sicuro dopo che la Spagna ha deciso di accogliere i migranti bloccati nel Mediterraneo ormai da domenica pomeriggio.

Nel video realizzato per la sua rubrica su Fanpage.it, Saviano ha spiegato che “tutto ciò che ci raccontano, tutto quello che arriva dal governo circa l’Europa e l’immigrazione, è una grande bugia”. “Mentre in Europa sono in corso nuove negoziazioni per riscrivere il regolamento di Dublino – ha aggiunto lo scrittore – non è vero che l’Ue ci ha abbandonato, non è vero che siamo soli. L’Europa ha stanziato diversi fondi per l’Italia per la gestione dei flussi dei rifugiati. Solo negli ultimi sei anni l’Italia ha ricevuto circa 800 milioni di euro”. Saviano ha inoltre spiegato che i 5 miliardi spesi dall’Italia per l’accoglienza non possono essere usati diversamente e che l’Europa “ha concesso all’Italia di scorporare dal bilancio questa somma” proprio perché destinata all’accoglienza dei migranti.


La contro-risposta di Saviano
Al tweet di Toninelli, Saviano ha risposto con un altro post sullo stesso social network. “Aiutare significa fare un braccio di ferro prendendo in ostaggio donne e bambini? Rischiare sulla loro pelle senza sapere, ancora oggi, che fine faranno?”, chiede lo scrittore al ministro delle Infrastrutture. “Questa – conclude Saviano – non è politica, ma banditismo e Toninelli ne è orgoglioso assertore. Senza provare vergogna”.


FONTE: https://www.fanpage.it/toninelli-risponde-a-saviano-bandito-e-chi-ha-lucrato-sulla-disperazione-dei-profughi/
http://www.fanpage.it/
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget