Roma, corruzione nella polizia: arrestati 6 agenti e un dipendente della Procura

26/06/2018 – Una rete di corruzione che coinvolge agenti di polizia è stata portata alla luce da un’indagine dei carabinieri del Nucleo investigativo di Roma e dalla Squadra mobile della Questura. Otto persone sono finite in manette. Sei sono agenti di polizia, impiegati tra il commissariato Fidene-San Basilio e il reparto Volanti, poi ci sono un dipendente della Procura di Roma e un pregiudicato.


Un settimo poliziotto è stato raggiunto da una misura interdittiva. Le accuse sono pesanti: corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio, corruzione per l’esercizio della funzione, accesso abusivo al sistema informatico e rivelazione di segreti di ufficio. Le ordinanze sono state emesse dal Gip del tribunale di Roma, su richiesta della procura capitolina. [Repubblica.it]
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:




Comments are closed.


Get Widget