Cgil, Landini nuovo segretario. Nella notte l’accordo. Colla vice

23/01/2019 – Maurizio Landini è il nuovo segretario generale della Cgil. Succede a Susanna Camusso che è stata alla guida del primo sindacato italiano per 10 anni. Secondo quanto riferisce Repubblica, infatti, nella notte a Bari dov’è in corso il congresso nazionale della Cgil, i due candidati alla segreteria hanno trovato l’accordo. Un’intesa che è arrivata al termine di una lunga trattativa iniziata subito dalle prime ore dell’apertura dei lavori e che ha raccolto l’invito all’unità da parte della leader uscente.

loading…



Per la prima volta nella sua storia, il primo sindacato italiano rischiava infatti di uscire spaccato dopo l’elezione del nuovo segretario. I due candidati erano testa a testa, ma Landini era stato indacato dal segretario uscente.

Secondo quanto riporta il quotidiano diretto da Mario Calabresi, la nuova segreteria sarà composta da 10 persone, sette dell’area Camusso e tre dell’area Colla e i colliani avranno il 40% del direttivo. In segreteria, a fronte di uscite già programmate di Camusso e Martini entrerebbero, oltre al vicesegretario, Roberto Ghiselli, una donna di area landiniana (Gianna Fracassi, in modo anche da rispettare l’equilibrio di genere) e il segretario dei chimici, colliano, Emilio Miceli.

Secondo le procedure, stamattina si riunisce la commissione elettorale che dovrà ufficializzare questa decisione. Il 24 poi è prevista la convocazione dell’Assemblea generale, circa 300 i delegati partecipanti, eletta da due liste contrapposte guidate da Landini e Colla e che dovrà ratificare l’accordo raggiunto fra le due “correnti”. Il 18 congresso nazionale infatti è il primo congresso ad eleggere attraverso un’assemblea generale votata dalla stessa assise e non da un direttivo ristretto, il futuro leader di Corso Italia. Landini prenderà dunque la parola alle 12 di venerdì 25 gennaio. – (di Andrea Deugeni – affaritaliani.it)
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget