Un altro poliziotto firma per Salvini e finisce nei guai

06/02/2019 – La militante leghista Katya Caravella ha postato su Facebook la foto di un agente di polizia che firma per Salvini nei gazebo della Lega a Partinico: anche quel poliziotto, come quelli di Ascoli, è finito sotto inchiesta.

La questura di Palermo, come apprende l’Adnkronos, ha aperto un’inchiesta amministrativa per accertare quanto accaduto a Partinico, dove ieri un poliziotto in divisa, mentre era in servizio, ha firmato l’appello per il ministro dell’Interno Matteo Salvini. La foto, che ha sollevato una polemica, è stata postata dalla militante leghista Katya Caravella sui social. Oggi la decisione del questore Renato Cortese di avviare una indagine amministrativa.

loading…



Ieri è toccato invece al senatore della Lega Paolo Arrigoni pubblicare uno scatto che ritraeva due agenti di polizia mentre firmano una petizione ad Ascoli Piceno a sostegno di Matteo Salvini davanti a un banchetto della Lega. Le firme raccolte nell’occasione dalla Lega sono state 916 ma quelle dei due agenti sono diventate subito un caso: il regolamento di disciplina vieta espressamente manifestazioni del proprio pensiero politico in divisa.

Poche ore dopo la pubblicazione dello scatto la questura di Ascoli Piceno ha fatto sapere di avere aperto un’inchiesta amministrativa per l’accertamento dei fatti. I due agenti verranno sottoposti a procedimento disciplinare e sanzionati. Come probabilmente accadrà all’agente di Partinico. Gli agenti si sono ficcati nei guai per firmare una petizione senza alcun valore perché sarà un voto politico, semmai, a salvare Salvini dal processo dopo che il Capitano ha passato le giornate a dire che non aveva paura del processo. – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget