Incidente sul lavoro, due operai di Casoria morti schiacciati da una lastra di acciaio nel Milanese

03/04/2019 – Gravissimo incidente sul lavoro in un cantiere di Milano in via Roma, a Pieve Emanuele. Schiacciati dal crollo di una parete in costruzione sono morti due operai in mattinata. I lavoratori erano impegnati nella realizzazione di paratie divisorie tra i binari ferroviari e i vicini terreni agricoli. Secondo quanto accertato finora il crollo sarebbe stato causato da una manovra sbagliata con una gru. Trasportati entrambi al pronto soccorso, sono morti poco dopo. I due operai morti hanno entrambi 45 anni e stavano lavorando alla realizzazione di una barriera per impedire l’attraversamento dei binari.

loading…



L’incidente è avvenuto poco prima delle 11.30. Sul posto sono arrivare ambulanze, automediche e l’elisoccorso, ma per i due uomini non c’è stato niente da fare. Gli operai appartenevano alla ditta Cefi di Casoria e si chiamavano Salvatore Borriello, 47 anni, e Salvatore Palumbo, 55. «Non erano sicuramente i lavori che avevamo chiesto noi», ha spiegato Paolo Festa, sindaco di Pieve Emanuele, che è tornato nel pomeriggio sul luogo dell’incidente. «Il cantiere non aveva interrotto il passaggio dei lavoratori diretti a Siziano e ci siamo accorti che stavano lavorando solo quando li abbiamo visti. Si doveva fare un percorso alternativo per i pedoni e aspettavamo di sottoscrivere un accordo con Rfi».
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget