Choc a Napoli: agguato nell’ospedale dei Pellegrini: 22enne ferito alle gambe

17/05/2019 – La camorra apre il fuoco anche in ospedale. Questa notte alcuni ragazzi hanno portato all’ospedale dei Pellegrini un 22enne dell’Arenella con ferite d’arma da fuoco alle gambe. Poco dopo nel piazzale del nosocomio è entrato un ragazzo che indossava un casco e che ha sparato alcune volte verso il cortile, presumibilmente verso il 22enne ma senza colpirlo. Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia Napoli Centro.

A raccontare la vicenda anche i componenti di ‘Nessuno tocchi Ippocrate’ che dalla loro pagina Facebook raccontano:

“Stanotte all ospedale dei Pellegrini di Napoli verso le ore 2,30 veniva portato in pronto soccorso una persona attinta da colpi d arma da fuoco agli arti inferiori ebbene dopo pochi attimi una persona con casco integrale scavalcando la sbarra dell entrata principale entrava nel pronto soccorso sparando sette colpi all’ impazzata sfiorando gli astanti e la guardia particolare giurata in servizio.”

loading…



Pare che alcuni “amici” della persona attinta siano stati feriti all’interno del Pellegrini dal sicario, ma hanno rifiutato le cure e sono scappati a casa.

Tale notizia dipinge le condizioni di estrema pericolosità nelle quali lavora il personale sanitario ed il personale di vigilanza.

Una volta si diceva:” non sparate sulla croce rossa”. Ma pare che certi individui non hanno rispetto nemmeno di chi li cura!”
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget