Elezioni Europee 2019: M5S in testa nelle Circoscrizioni Sud e Isole, Lega primo partito

27/05/2019 – Le Elezioni Europee 2019 hanno avuto un risultato sorprendente anche per quel che concerne la Circoscrizione Italia Meridionale, che raggruppava i cittadini residenti in Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria.

Il risultato delle elezioni europee 2019 è chiaro: ha vinto la Lega di Matteo Salvini. Dai risultati che arrivano dalle cinque circoscrizioni emergono molti altri dati interessanti. I 73 seggi del Parlamento europeo assegnati all’Italia sono ripartiti su base nazionale con metodo proporzionale tra liste concorrenti che abbiano conseguito sul piano nazionale almeno il 4% dei voti validi espressi. Dopo aver determinato, a livello nazionale, il numero dei seggi spettanti a ciascuna lista, si procede alla successiva distribuzione nelle singole circoscrizioni. Mandano propri esponenti al Parlamento europeo Lega, Pd, M5s, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Le altre liste in tutte le altre circoscrizioni elettorali italiane non approdano all’Europarlamento non avendo superato il 4%: Più Europa, la Sinistra, Europa Verde, CasaPound, Forza Nuova non ce l’hanno fatta.

Risultati elezioni europee Circoscrizioni Nord-ovest e Nord-est
La Lega domina tanto nella Circoscrizione Italia Nord Occidentale quanto nella Circoscrizione Nord-est: è evidente nel settentrione il tracolo del Movimento 5 stelle. Con 15.850 sezioni scrutinate su 15.988, secondo i dati forniti dal Viminale nella Circoscrizione Italia Nord Occidentale la Lega vola da sola al 40,6%. La segue, con quasi la metà dei voti, il Pd al 23,4%. Terzo è M5s con un magro 11,1%. E quindi Forza Italia all’8,7% e Fratelli d’Italia è al 5,6%. Con 11.574 sezioni 11.652, secondo i dati del Viminale, la Lega nella Circoscrizione Nord-est si attesta al 41% contro il 23,8% del Pd che è il secondo arrivato. Mentre i Cinque Stelle non vanno oltre il 10,3%, Forza Italia si ferma al 5,8%, Fdi raggiunge il 5,6%. Curiosità: un veneto su due ha votato Lega.

Risultati elezioni europee Circoscrizione Centro Italia
Significativo il risultato delle regioni centrali: le “regioni rosse” non esistono più. La Lega primo partito anche nel Centro Italia con i dati di 11.792 sezioni su 11.823: il Carroccio ha il 33,4% dei voti. Il Pd è al 26,8%. M5s scivolano al 15,9%. Fratelli d’ Italia (6.9%) nel centrodestra sorpassa Forza Italia (6,2%).

loading…



Al primo posto delle preferenze di chi si è recato alle urne domenica 26 maggio, infatti, troviamo il Movimento 5 Stelle, ma con un risultato inferiore alle attese e a quanto totalizzato poco più di un anno fa alle elezioni politiche. I Cinque Stelle, infatti, ottengono il 29,3% dei consensi e si collocano al primo posto fra i partiti più votati, precedendo a sorpresa proprio la Lega di Matteo Salvini. Il partito del vicepresidente del Consiglio, che ha nel simbolo il riferimento a “Salvini premier”, ottiene il suo massimo storico al Sud con un clamoroso 23,1% e oltre 1,2 milioni di voti.

In ribasso il Partito Democratico di Nicola Zingaretti, che si ferma al 18,2% dei voti e scende sotto il milione di consensi. Discreto rispetto al dato nazionale il risultato di Forza Italia, alleata anche con l’Unione di Centro, che ottiene il 12,1% dei voti totali. Molto positivo il riscontro di Fratelli d’Italia, che ottiene il 7,5% dei voti, dato oltre il risultato nazionale. In linea col dato nazionale +Europa, al 3,2%, mentre La Sinistra ottiene il 2% ed Europa Verde l’1,7% dei voti.

Risultati elezioni europee Circoscrizione Sud Italia
A scrutinio praticamente ultimato (14.482 sezioni su 14.973) nella Circoscrizione Italia Meridionale i Cinque Stelle restano la lista più votata con il 29,2%. Seconda forza diventa invece la Lega con il 23,2%. Terzo è il Pd al 17,9%. Forza Italia è al 12,2% e Fdi al 7,6%. 3

Risultati elezioni europee Circoscrizione Isole
Il Movimento 5 stelle “tiene” soltanto in Sicilia e Sardegna. Quando sono state scrutinate 7.107 sezioni su 7.140 il M5s mantiene il primato delle elezioni politiche con il 29,8%. Li insegue la Lega che arriva al 22,4%. Mentre il Pd è solo terzo con il 18,5%. Davanti a Forza Italia (14,6%) e Fdi (7,2%). Ma nella sola Sardegna in realtà è sorpasso, la Lega lì è primo partito: 27%, contro il 25% dei pentastellati.

I candidati più votati della circoscrizione Italia Meridionale
Tra i candidati della circoscrizione Italia Meridionale del Movimento 5 Stelle spiccano Maria Chiara Gemma, Laura Ferrara (uscente) e Mariano Peluso; per la Lega boom di Salvini e ottimo risultato di Casanova e Caroppo. Per il Partito Democratico buona affermazione di Franco Roberti, capolista, di Giosi Ferrandino e di Andrea Cozzolino. Berlusconi il più votato di Forza Italia, seguito da Patriciello e Martusciello.

Affluenza flop in Sardegna e Sicilia: al voto meno di 4 elettori su 10
Alle elezioni Europee in Italia ha votato il 56,1% degli aventi diritto: 2,5% in meno di cinque anni fa quando per l’Europarlamento votò il 58,6% degli aventi diritti. Il dato pubblicato è pressochè definitivo: si riferisce a 7914 su 7915 Comuni, manca cioè un solo Comune.

Ma in Sicilia e Sardegna l’affluenza è stata ancora più bassa. In Sardegna l’affluenza alle urne per le europee alle 23 si chiude al 36,25%. Il dato più alto si registra nella Città Metropolitana di Cagliari (17 comuni) con il 39,11%, segue la Provincia di Sassari con il 36,10%, poi quella di Oristano con il 35,10%, Sud Sardegna con il 34,36% e Nuoro con il 34,36%. A Cagliari città, che sarà chiamata alle urne per l’elezione del Sindaco il 16 giugno prossimo, sono andati a votare 27.244 uomini, 29.618 donne, per un totale di 56.862 elettori. La percentuale totale raggiunge il 44,05%.

Affluenza flop anche in Sicilia dove è andato al voto solo il 37,5 per cento egli elettori. Oltre il 5 per cento in meno delle scorso Europee. La città con l’affluenza più alta è stata Palermo, con il 39,48 per ceno dei voti, quella con l’affluenza più bassa Caltanissetta con il 34,3 per cento. – [Fanpage.it]
CONTINUA A LEGGERE >>
VIDEO CORRELATI:



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget