Luigi Di Maio: “Via la Coca Cola dalle scuole, meglio il succo d’arancia”

06/07/2019 – Luigi Di Maio vuole togliere i distributori di Coca Cola dalle scuole. Lo ha dichiarato lo stesso vicepremier al Villaggio Coldiretti, a Milano, dove è intervenuto nel pomeriggio di venerdì 5 luglio. Il ministro dello Sviluppo economico è salito sul palco per parlare di diversi argomenti, tra qui quello dell’educazione alimentare. A tal proposito il capo politico del Movimento 5 Stelle ha dichiarato: “L’educazione alimentare si deve fare nelle scuole prima di tutto eliminando tutti questi distributori di cibo spazzatura che viene somministrato ai nostri figli”.

loading…



Poi, Di Maio si è scagliato contro la nota bevanda statunitense: “Ho una famiglia di insegnanti ed è assurdo che un bambino nel corridoio della sua scuola abbia ancora un distributore di Coca Cola o di prodotti che non non made in Italy. Mettiamoci un bel distributore di succo d’arancia”. Il ministro, poi, ha affermato di voler contrastare il “segreto di stato sulle importazioni” per difendere i prodotti Made in Italy.
“Noi vogliamo sapere con quale latte viene fatta la mozzarella” ha continuato Di Maio. Il vicepremier, poi, si è augurato che il prossimo Commissario alla concorrenza europeo possa essere un italiano.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget