Nave con grano canadese a largo di Pozzallo. Scatta richiesta di accesso agli atti da M5S

01/08/2019 – Decine di segnalazioni dalla Sicilia orientale dove, a largo delle coste di Pozzallo, sarebbe in attesa di attraccare una nave carica di grano proveniente dal Canada. L’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao si è già messo in contatto con le autorità doganali del luogo per avere riscontro sui controlli e i risultati, chiedendo risposte ufficiali da parte della Regione Siciliana, cui ha chiesto i documenti amministrativi relativi alle importazioni di tale carico. “Come ben sappiamo purtroppo – spiega Corrao – il livello di tossicità del grano d’importazione che proviene dal Canada ha livelli molto diversi rispetto agli standard del nostro Paese. Gli importatori, utilizzano tale prodotto per mischiarlo ai cereali locali per abbassare il livello di tossicità. Guardate questo video (fondo pagina)! È stato girato sulle coste di Pozzallo in Sicilia prima che attraccasse in porto una nave carica di grano proveniente dal Canada. Proprio così dal Canada!

loading…



Siamo alle solite, cereali provenienti dall’altra parte del mondo, probabilmente trattato con il Glifosato, dopo aver letteralmente attraversato l’oceano in ex petroliere porta container, sbarca nei nostri porti. La prassi è questa: il grano sbarca, viene mischiato a grano locale dalle aziende che lo hanno importato così viene abbassato il livello di tossicità e va a finire nelle nostre tavole. Appena attraccata, sono saliti a bordo gli ispettori del Servizio Fitosanitario dell’assessorato, personale della Sanità Marittima, Corpo Forestale, Ispettorato centrale Repressione frodi e carabinieri dei Nas per controllare il carico.

Ad una prima indagine, pare che quel grano non fosse in cattive condizioni di conservazione. Proprio così, ad una prima indagine peraltro superficiale. Io ho chiesto immediatamente informazioni ufficiali alle dogane e alla Regione Siciliana ma è ovvio che questi sbarchi sono un pugno allo stomaco per i nostri produttori, per le nostre filiere e consentitemi, per la nostra salute. Il grano da quella parte dell’oceano, trattato con il Glifosato, in Canada non lo danno nemmeno ai maiali.

Non capisco perché dobbiamo mangiarlo noi. Così non può funzionare. Mentre aspettiamo risposte dal Ministero per l’Agricoltura, i miei colleghi alla Camera e al Senato della Repubblica stanno seguendo il caso. Abbiamo documentato però l’inesistenza in Sicilia di un laboratorio accreditato che sappia analizzare il glifosato che di fatto in Sicilia non esiste. I colleghi portavoce Ars lavorano già affinché venga attivato anche in sicilia un laboratorio accreditato, certificato che riesca ad analizzare i pesticidi in generale e il glifosato in particolare.

Avete notato qualcosa di strano? Non ho visto politici del Partito democratico su quella nave. Forse perché non c’erano telecamere? – FONTE
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget