Elezioni comunali della scorsa primavera a Reggio Emilia, denunciato presidente di seggio: è accusato di brogli

La mano ladra del PD non conosce stagioni; ruba di tutto dai soldi pubblici ai presidenti di seggio in malafede. …ma il ‪#‎M5S‬ vigila e non dimentica.

La procura di Reggio Emilia, grazie alle indagini della Digos, e dopo la segnalazione del Movimento 5 stelle, ha denunciato elezioni-640Pietro Drammis, 58 anni, presidente del seggio 7, dove nelle elezioni comunali della scorsa primavera sono state trovate 31 schede contestate, con l’accusa di aver alterato le schede di voto, con l’aggravante d’aver agito in qualità di appartenente all’ufficio elettorale. Sarebbe stato lui, secondo le indagini, ad aggiungere nelle schede già votate le preferenze di due candidati nella lista del Pd: Salvatore Scarpino e Teresa Rivetti (poi eletti in consiglio comunale). Continua su FONTE

Comments are closed.


Get Widget