“Fca nel mirino di acquirenti cinesi”

14/08/2017 – Il gruppo Fca sarebbe nel mirino di acquirenti cinesi. Lo afferma “Automotive News”, citando fonti secondo cui il gruppo italo-americano rappresenta `un target attraente´ per i grandi gruppi del settore nell’ex Celeste Impero. Le fonti indicano che `almeno un’offerta´ è stata presentata questo mese da un costruttore cinese, respinta comunque al mittente da Fca in quanto non ritenuta sufficiente.

loading…



Nel frattempo, aggiungono le fonti, altri importanti gruppi cinesi del settore automotive hanno condotto esami di due diligence con l’obiettivo di una possibile acquisizione di Fca, mentre funzionari del Lingotto si sono recati nel Paese asiatico per colloqui con rappresentanti di Great Wall Motor e delegazioni cinesi, la scorsa settimana, hanno visitato il quartier generale di Fca ad Auburn Hills (Detroit) per incontri. Automotive News non identifica i gruppi interessati ma indica che diverse fonti citano tra i candidati Dong Feng Motor, Zhejiang Geely e Guangzhou, attuale partner di Fca in una jv in Cina.

Una possibile vendita includerebbe Jeep e Ram, Dodge, Chrysler e Fiat, lasciando fuori comunque Maserati e Alfa Romeo. Nessun commento da parte di Fca o dei gruppi cinesi, il cui interesse per il costruttore guidato da Sergio Marchionne, secondo le fonti, è legato al fatto che la rete globale e i prodotti di Fca rispettano i requisiti del Governo di Pechino, che ha messo sotto pressione le imprese del Paese per espandersi al di fuori della Cina.
Il titolo sala in Borsa guadagnando il 5,3 per cento a 10,34 euro. Da Fca non commenta la notizia. fonte



Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget