Sala, chiesto rinvio a giudizio. “Abuso d’ufficio, affidò senza gara alla Mantovani fornitura di 6mila alberi per Expo”

16/01/2018 – “Rinvio a giudizio per il sindaco Giuseppe Sala“. A chiederlo sono i due sostituti della procura di Milano, Vincenzo Calia e Massimo Gaballo, che chiamano in causa il primo cittadino in qualità di ex ad di Expoper la nuova accusa di abuso d’ufficio contestata a dicembre nell’inchiesta sulla Piastra dei Servizi, ipotesi di reato che compariva già nell’avviso di chiusura indagini consegnato a Sala nel dicembre scorso.

loading…



Il sindaco risponde, in concorso con l’ex manager Angelo Paris, dell’affidamento diretto alla Mantovani spa della fornitura di 6mila alberi per l’evento, parte del capitolo ‘verde’ dell’appalto. Sala è già a processo per falso materiale e ideologico perché avrebbe modificato i verbali della commissione giudicatrice della Piastra, mentre è stata chiesta per lui l’archiviazione per la turbativa d’asta.

La procura generale ha avanzato la richiesta di processo al gup Giovanna Campanile e le difese sono in attesa dell’atto con cui si fissa anche l’udienza preliminare per questa nuova contestazione. Udienza che si dovrebbe tenere il prossimo 2 febbraio, giorno in cui si tiene il procedimento per gli altri imputati nel filone principale e nel quale Sala è stato stralciato in quanto lui stesso ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato.



I due sostituti procuratori generali, Gaballo e Calia inoltre hanno fatto sapere ai legali che la loro intenzione è riunire il nuovo procedimento a carico di Sala e Paris con quello principale. Riguardo al giudizio in immediato per il sindaco di Milano, il procedimento si aprirà il prossimo 20 febbraio. FONTE
script type=”text/javascript”>
simply_publisher = 77745;
simply_domain = 99463;
simply_space = 211197;
simply_ad_height = 250;
simply_ad_width = 300;
simply_callback = ”;

=======================================================
CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget