Salvini torna all’attacco, l’avvertimento a una nave Ong tedesca: “Se pensano di venire in Italia, cambino idea”

19/02/2019 – Nel giorno del voto sul caso Diciotti della giunta per le autorizzazioni del Senato, Matteo Salvini rilancia un nuovo avvertimento nei confronti di una nave Ong, stavolta un’imbarcazione tedesca avvistata nel Mediterraneo. “Mi risulta ci sia una nave di una Ong tedesca che si sta dirigendo verso la Libia – ha detto il ministro dell’Interno durante un incontro ad Alghero – Li avviso: se pensassero di avvicinarsi all’Italia cambiassero idea, cambiassero itinerario. Lo dico prima, così nessuno poi solleva problemi”.

“Uomo avvisato, mezzo salvato: stamattina – ribadisce Salvini su twitter – mi hanno informato che c’è una nave di una Ong tedesca in arrivo verso la Libia: sappiano che con il loro carico di immigrati clandestini questi signori non arriveranno mai”.

Si tratta della Alan Kurdi che con un nuovo nome è salpata dal porto di Palma de Maiorca con destinazione la Sar libica. Ad annunciare la partenza dell’imbaraczione, qualche giorno fa, era stata la ong Sea Watch con un tweet: “La nave Alan Kurdi di Sea Eye è salpata ieri sera verso la zona Search And Rescue. È importante che laggiù ci sia qualcuno pronto a soccorrere. Il nostro equipaggio e tutta Sea Watch augura loro buona fortuna e buon vento!”.

loading…



Un gesto che ha il sapore di sfida e che di fatto mette in allarme anche il Viminale. E così il ministro degli Interni, Matteo Salvini manda un messaggio molto chiaro all’equipaggio della nave umanitaria che si appresta nuovamente ad entrare in azione nel Mediterraneo. Il Viminale dunque prende una posizione chiara. Bisognerà attendere qualche giorno per capire in che modo agirà la Alan Kurdi. Ma un altro scontro potrebbe essere davvero dietro l’angolo.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget