Il premier Conte a Foggia, accoglienza da stadio: “Non mollare” [VIDEO]

13/08/2019 – Accolto da cori “Non mollare” il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, è arrivato in Prefettura a Foggia per la firma definitiva del Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) che darà il via libera ai cantieri per il rilancio del territorio della Capitanata. Sono 43 i progetti in avvio, interessano la viabilità provinciale e altre infrastrutture, servizi per il turismo, collegamenti con le isole, valorizzazione museale e culturale, fino allo sviluppo dell’industria farmaceutica e sanitaria. Con la firma per questi progetti, finanziati con 280 milioni già stanziati dal Cipe, viene concretamente avviato il Contratto istituzionale di Sviluppo per la Capitanata, sviluppando investimenti per 534 milioni di euro. I sostenitori di Conte hanno invece accolto con fischi il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

loading…



Sono 43 i progetti in avvio, interessano la viabilità provinciale e altre infrastrutture, servizi per il turismo, collegamenti con le isole, valorizzazione museale e culturale, fino allo sviluppo dell’industria farmaceutica e sanitaria. Con la firma per questi progetti, finanziati con 280 milioni già stanziati dal Cipe, viene concretamente avviato il Cis, sviluppando investimenti per 534 milioni di euro. “Sarà al vostro fianco in qualsiasi veste” ha detto Conte di fronte agli amministratori foggiani. È la prima volta, questa, in cui Conte prende la parola pubblicamente dopo la conferenza stampa a Palazzo Chigi all’apertura della crisi di governo.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget