Lega, Borghezio indagato per furto di carte storiche all’Archivio di Stato

01/12/2019 – Indagato Mario Borghezio, storico esponente della Lega Nord ed ex eurodeputato. L’indagine condotta dalla Procura di Torino tratta di un presunto tentativo di sottrarre alcuni documenti dall’Archivio di Stato.

Indagato Mario Borghezio, la vicenda. Ad accusare Mario Borghezio è stata una impiegata dell’Archivio. Il politico avrebbe cercato di portarsi a casa alcuni documenti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale e relative alle misure di prevenzione dei bombardamenti.

Le indagini. L’episodio è stato segnalato ai carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale (Tpc). E ora, a fare luce sulla vicenda, sarà la Procura di Torino, intenzionata a capire se l’ex parlamentare ha agito realmente in “buona fede”.

loading…



“Queste sono accuse gravi che si rivolgono a Mario Borghezio e non a un ricercatore qualsiasi. Si parla tanto di odio e ostilità, ma sono un uomo in pensione e non capisco davvero perché prendersela con me”. Così dichiara all’AGI lo storico esponente della Lega ed ex deputato europeo, indagato dalla Procura di Torino per un presunto tentativo di sottrarre alcuni documenti storici dall’Archivio di Stato del capoluogo piemontese.

“Non ho mai portato fuori nulla – spiega Borghezio – volevo solo fare delle fotocopie di alcune carte amministrative torinesi risalenti alla Seconda guerra mondiale, documenti di interesse locale e di minimo valore commerciale”.

Da quanto si apprende, ad accusare l’esponente del Carroccio sarebbe stata un’impiegata dell’Archivio, che ha poi avvisato i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale. “È stato eseguito un meticoloso controllo nel mio archivio personale che conta migliaia di documenti – aggiunge l’ex esponente del Carroccio – ma non è stato trovato alcun foglio proveniente da alcun archivio di Stato, solo fotocopie. Il magistrato ha preso atto dell’esposto, non poteva fare altro. Intanto ho già nominato l’avvocato Anetrini, ma non ho nulla da temere, sono assolutamente tranquillo”. – [AGI.IT]
CONTINUA A LEGGERE >>
Ordina subito la tua carta Revolut gratuita.



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.


Get Widget