Post Tagged with: "camorra"

Riciclaggio, mala finanza e camorra: Sequestrati 3 milioni di euro a due colletti bianchi

Riciclaggio, mala finanza e camorra: Sequestrati 3 milioni di euro a due colletti bianchi

07/08/2020 – La Divisione Anticrimine della Questura di Milano e il Gruppo della Guardia di Finanza di Milano hanno dato esecuzione a due decreti di sequestro antimafia emessi dal Tribunale di Prevenzione, su proposta congiunta del Procuratore Distrettuale Antimafia e del Questore di Milano. Il primo dei due provvedimenti ha riguardato B.S., avvocato del foro di Milano, condannata nel 2018 […]

Read more ›
Napoli, Operazione Antemio. Camorra & Politica: 59 arresti. Colpiti tre clan, le loro attenzioni sul Voto

Napoli, Operazione Antemio. Camorra & Politica: 59 arresti. Colpiti tre clan, le loro attenzioni sul Voto

09/06/2020 – I carabinieri del Ros stanno eseguendo una misura cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura distrettuale, a carico di 59 indagati accusati di numerosi reati, tra i quali associazione mafiosa, concorso esterno, corruzione elettorale, estorsione e turbata libertà degli incanti. L’operazione colpisce i clan «Puca», «Verde» e «Ranucci» operanti a Sant’antimo (Napoli) […]

Read more ›
Camorra, 126 arresti: “Ospedale era sede sociale Alleanza di Secondigliano. Il clan aveva una talpa nell’ufficio gip di Napoli”

Camorra, 126 arresti: “Ospedale era sede sociale Alleanza di Secondigliano. Il clan aveva una talpa nell’ufficio gip di Napoli”

27/06/2019 – L’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli era la “sede sociale” dell’Alleanza di Secondigliano. Lo ha spiegato il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, commentando l’operazione anti camorra che ha potato a 126 arresti. Un’inchiesta che ha decapitato i clan Contini, Mallardo e Licciardi e portato al sequestro di un ingente patrimonio nei confronti delle persone colpite dai provvedimenti cautelari […]

Read more ›
Choc a Napoli: agguato nell’ospedale dei Pellegrini: 22enne ferito alle gambe

Choc a Napoli: agguato nell’ospedale dei Pellegrini: 22enne ferito alle gambe

17/05/2019 – La camorra apre il fuoco anche in ospedale. Questa notte alcuni ragazzi hanno portato all’ospedale dei Pellegrini un 22enne dell’Arenella con ferite d’arma da fuoco alle gambe. Poco dopo nel piazzale del nosocomio è entrato un ragazzo che indossava un casco e che ha sparato alcune volte verso il cortile, presumibilmente verso il 22enne ma senza colpirlo. Sull’accaduto […]

Read more ›
Ponte Morandi, le mani della Camorra nella demolizione: interdittiva antimafia a un’azienda coinvolta nei sub-appalti

Ponte Morandi, le mani della Camorra nella demolizione: interdittiva antimafia a un’azienda coinvolta nei sub-appalti

14/05/2019 – Si tratta della Tecnodem, che ha ottenuto lavori per 100mila euro dalla Fratelli Omini, tra le società scelte per la demolizione del viadotto: il prefetto di Genova ha emesso un’interdittiva antimafia, notificata dalla Dia di Genova. L’amministratrice della ditta è consuocera di Ferdinando Varlese, pluripregiudicato napoletano “legato” al clan D’Amico che figura anche tra i dipendenti insieme ad […]

Read more ›
Una mafia ”unica” di ”invisibili”, dietro Cosa nostra, ‘Ndrangheta e Camorra

Una mafia ”unica” di ”invisibili”, dietro Cosa nostra, ‘Ndrangheta e Camorra

29703/2019 – Un quadrilaterale segreto rappresentato da mafiosi, politici, massoni e 007 deviati si riuniva per governare unitariamente Cosa nostra, ‘Ndrangheta e Camorra dagli anni ’80. A scoperchiare il vaso di Pandora su questa cupola di “invisibili” sono stati alcuni pentiti tra i quali Gioacchino Pennino e Leonardo Messina, i cui verbali, nei giorni scorsi, sono stati depositati agli atti […]

Read more ›
Camorra, un fatto gravissimo a Pomigliano

Camorra, un fatto gravissimo a Pomigliano

17/01/2019 – Oggi più che mai sento il bisogno di lanciare un messaggio forte di unità e solidarietà alla lotta ad ogni forma di illegalità. Chi combatte la camorra non può essere delegittimato dalle istituzioni. Un vero sindaco dovrebbe essere sempre in prima linea con i suoi cittadini, supportandoli in ogni battaglia e al di là delle bandiere. Non è […]

Read more ›
Così è stato preso Di Lauro: ecco perché la sua cattura apre scenari inquietanti

Così è stato preso Di Lauro: ecco perché la sua cattura apre scenari inquietanti

03/03/2019 – Il quarto figlio del boss “Ciruzzo o’ milionario” è stato catturato in un appartamento a Chiaiano, a un paio di chilometri da Secondigliano. C’è il sospetto che sia un capo clan operativo. E potrebbe aver goduto di una rete estesa di complicità sul territorioPensavano che stesse all’estero. Forse a Dubai, per non dire Spagna. Dopo 14 anni, da […]

Read more ›
Camorra in Veneto, indagata anche la presidente della Camera penale

Camorra in Veneto, indagata anche la presidente della Camera penale

20/02/2019 – Tra gli indagati dell’inchiesta sulla “Camorra in Veneto” c’è la Presidente della Camera penale di Venezia, Anna Maria Marin. Il suo nome nelle carte, per evitare fughe di notizie, era stato sostituito dal Pm con un alias, presente in parte anche sull’ordinanza del Gip: Marin era diventata ‘Clara Abbracci’, residente in Campania. La Marin è indagata perché da […]

Read more ›
Amministrazione Antropoli, appalti a ditte riconducibili a Francesco Zagaria. Decisivi i collaboratori di giustizia

Amministrazione Antropoli, appalti a ditte riconducibili a Francesco Zagaria. Decisivi i collaboratori di giustizia

04/02/2019 – I carabinieri di Caserta hanno arrestato Carmine Antropoli, sindaco di Capua per due mandati consecutivi (dal 2006 al 2016) per concorso esterno in associazione mafiosa. In manette è finito anche Francesco Zagaria, imprenditore di Casapesenna e affiliato al clan dei Casalesi. Secondo gli inquirenti, il gruppo criminale avrebbe condizionato lo svolgimento delle elezioni amministrative per il Consiglio comunale […]

Read more ›

Get Widget