Category: Democrazia diretta

Bimba malata di cancro realizza il suo sogno: Abigail giura da poliziotto in Texas [VIDEO]

Bimba malata di cancro realizza il suo sogno: Abigail giura da poliziotto in Texas [VIDEO]

21/02/2019 – Una scaletta per essere all’altezza e realizzare così il suo sogno: giurare da poliziotto. Abigail Arias, una bimba di sei anni del Texas malata di cancro, grazie al dipartimento di polizia di Freeport è diventatta agente onorario. Abigail è affetta da nefroblastoma, il cosiddetto tumore di Wilms, si tratta di una neoplasia renale primitiva più frequente in età […]

Read more ›
Caso Diciotti, i migranti che erano a bordo chiedono risarcimento in denaro a Conte e Salvini

Caso Diciotti, i migranti che erano a bordo chiedono risarcimento in denaro a Conte e Salvini

21/02/2019 – Il caso della nave Diciotti, a distanza di mesi non finisce di regalare sorprese e colpi di scena. Non si è ancora spento l’eco per la soluzione ‘Politica’ della richiesta di processo nei confronti del Ministro dell’Interno Matteo Salvini che ora si riapre un nuovo contenzioso giudiziario. Come molti ricorderanno il 16 agosto 2018 la nave pattugliatore Diciotti, […]

Read more ›
Pastificio Giovanni Rana, condannato il figlio: dava del finocchio a un dirigente

Pastificio Giovanni Rana, condannato il figlio: dava del finocchio a un dirigente

21/02/2019 – Non bastasse il buon senso, a dirlo ora è pure una sentenza definitiva. L’imprenditore che per anni dà ripetutamente e pubblicamente del finocchio a un suo manager arreca «concreto e grave pregiudizio alla dignità del lavoratore nel luogo di lavoro, al suo onore e alla sua reputazione». Confermando il verdetto della Corte d’Appello di Venezia, che a sua […]

Read more ›
La mafia cinese preoccupa la Dia: “Cittadini invisibili nei capannoni”

La mafia cinese preoccupa la Dia: “Cittadini invisibili nei capannoni”

21/02/2019 – Fra i gruppi di matrice straniera quello della mafia cinese è certamente il macro-fenomeno più “pervasivo” e insidioso a Firenze ma soprattutto nell’area di Prato. Lo scrive la Direzione investigativa antimafia nella relazione semestrale presentata dal Ministero degli Interni al Parlamento, che mette in fila uno ad uno tutti i casi più significativi che riguardano le criminalità italiana […]

Read more ›
LEGITTIMA DIFESA, BONGIORNO: LEGGE A FAVORE VITTIME, DETERRENTE PER AGGRESSORI

LEGITTIMA DIFESA, BONGIORNO: LEGGE A FAVORE VITTIME, DETERRENTE PER AGGRESSORI

21/02/2019 – Ministro Giulia Bongiorno, sulla legittima difesa teme i tranelli del M5S in Aula? «No, ho rapporti frequenti con il ministro Bonafede e sono più che serena. Per noi della Lega, è anche una questione di coerenza. In campagna elettorale abbiamo parlato tanto di questo provvedimento. Inoltre, è proprio di questi giorni la storia di un uomo aggredito che […]

Read more ›
“Vado in galera mentre i ladri sono liberi“: 4 anni e 6 mesi di reclusione per aver ferito un ladro

“Vado in galera mentre i ladri sono liberi“: 4 anni e 6 mesi di reclusione per aver ferito un ladro

21/02/2019 – Il caso di Angelo Peveri, l’imprenditore di Sarmato per il quale la Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 4 anni e 6 mesi di reclusione per aver sparato con un fucile a pompa e ferito un ladro romeno che il 5 ottobre 2011 stava rubando il gasolio da un mezzo della sua ditta in un cantiere […]

Read more ›
Ancora un Banca sta fallendo per colpa del PD, Desogus (M5S): “Il Banco di Sardegna sta morendo con la complicità del Pd”

Ancora un Banca sta fallendo per colpa del PD, Desogus (M5S): “Il Banco di Sardegna sta morendo con la complicità del Pd”

21/02/2019 – “Il credito sardo sta morendo con la complicità della politica e nel silenzio dell’opinione pubblica. L’operazione Bper-Banco di Sardegna è orchestrata dal Pd e impoverirà ulteriormente l’isola”. È questa l’accusa che rivolge il candidato alla presidenza della Regione del Movimento 5 Stelle Francesco Desogus. “Quello del credito è stato un tema che nessuno ha voluto sollevare in questa […]

Read more ›
Camorra in Veneto, indagata anche la presidente della Camera penale

Camorra in Veneto, indagata anche la presidente della Camera penale

20/02/2019 – Tra gli indagati dell’inchiesta sulla “Camorra in Veneto” c’è la Presidente della Camera penale di Venezia, Anna Maria Marin. Il suo nome nelle carte, per evitare fughe di notizie, era stato sostituito dal Pm con un alias, presente in parte anche sull’ordinanza del Gip: Marin era diventata ‘Clara Abbracci’, residente in Campania. La Marin è indagata perché da […]

Read more ›
Truffe anche sugli immigrati: il “metodo” della famiglia Renzi

Truffe anche sugli immigrati: il “metodo” della famiglia Renzi

20/02/2019 – Tiziano e Laura “Lalla” Bovoli, genitori dell’ex premier Matteo Renzi, sono agli arresti domiciliari. L’inchiesta inizia nel 2009, con la cooperativa Delivery Service Italia, di cui i due sono rimasti “amministratori di fatto” fino al 30 giugno 2010. Ma, come nota Repubblica, questa società “è stata in regola solo per il primo anno di esercizio. Nel 2010 è […]

Read more ›
Soldi per passare i concorsi: chiesti 3 anni per il dipendente del Ministero

Soldi per passare i concorsi: chiesti 3 anni per il dipendente del Ministero

20/02/2019 – Millantava conoscenze nelle forze dell’ordine al punto da poter influenzare sull’esito dei concorsi. Per questo motivo è finito sotto processo Giuseppe Zarrillo, il dipendente del Ministero originario di Marcianise e residente a Capodrise, coinvolto nell’inchiesta sui concorsi truccati nelle forze armate. Tre gli episodi di millantato credito contestati a Zarrillo dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere per […]

Read more ›

Get Widget